Regione-Territorio

Cosenza, denunciati 176 falsi braccianti. Truffa da 650mila euro

Di:

Cosenza – I militari della Guardia di Finanza di Cosenza hanno scoperto una truffa all’INPS, realizzata da un imprenditore agricolo della sibaritide che, attraverso terreni inesistenti, coltivazioni difformi da quelle reali, terreni montani irrigati come fossero agricoli, consentiva a 176 fittizzi braccianti agricoli di percepire indebitamente contributi ed altre erogazioni previdenziali ed assistenziali. Ben 20.572 sono risultate le false giornate agricole comunicate all’Inps, che ha erogato indennità di disoccupazione agricola e di malattia, per oltre 600 mila di euro.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi