CapitanataCronaca
Complessivamente, il Ministero ha approvato progetti per la lotta al dissesto idrogeologico per circa 45 mln di euro

A Celenza nuovi fondi per il dissesto idrogeologico

Nei mesi scorsi il Comune di Celenza Valfortore aveva ottenuto un finanziamanto, pari ad 1,8 mln

Di:

Foggia. A piccolo borgo del lago di Occhito 1,5 mln dai Fondi Sviluppo e Coesione per l’Ambiente. Circa 44 mln di euro ripartiti tra soli dieci comuni pugliesi. Il sindaco Venditti “Un risultato frutto di una seria programmazione e di un attento monitoraggio”

A Celenza Valfortore nuovi fondi per il dissesto idrogeologico. Il Ministero dell’Ambiente ha finanziato, con 1,5 mln di euro, il progetto di consolidamento e messa in sicurezza della frana a valle di Via Paolo VI. Lo stanziamento, deliberato dal Cipe, nei giorni scorsi, è parte della programmazione 2014-2020 del Fondo di Sviluppo e Coesione destinati all’Ambiente.

“E’ un risultato importante – dice il sindaco di Celenza Valfortore, Massimo Venditti – frutto di una seria programmazione e di un approfondito monitoraggio del territorio comunale. Celenza è tra i sei comuni della provincia di Foggia, dieci in tutto quelli pugliesi, selezionati per i loro progetti dal Ministero dell’Ambiente”.

Complessivamente, il Ministero ha approvato progetti per la lotta al dissesto idrogeologico per circa 45 mln di euro

“Il finanziamento, richiesto dal nostro Comune – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Longano – permetterà un più ampio intervento strutturale di prevenzione e mitigazione del rischio idraulico contro il dissesto idrogeologico,in una zona per la quale è già in cantiere un progetto di messa in sicurezza per 260 mila euro. E sempre per via Paolo VI è in programma la realizzazione di un tratto di rete fognaria a servizio di alcune abitazioni. L’Ufficio tecnico – ricorda l’assessore Longano – ha allo studio altri progetti di consolidamento e messa in sicurezza: su via Santa Lucia, via Bernini e su un versante dell’area cimiteriale”.

Nei mesi scorsi il Comune di Celenza Valfortore aveva ottenuto un finanziamanto, pari ad 1,8 mln, per la messa in sicurezza ed il consolidamento dell’area a valle di via Raffaello, in pieno centro abitato. “Si passa dalle parole ai fatti – conclude il sindaco Massimo Venditti. Continuiamo a dare riposte concrete alla comunità celenzana, ad un territorio, che oggi più che mai, ha bisogno di serie politiche di tutela”.

Ufficio Stampa Comune di Celenza Valfortore – Rosalia R. Marcantonio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati