Foggia
Semplici futili motivi per scatenare l'ira dei due

Da un litigio all’omicidio. È accaduto a Foggia

La Squadra Mobile ha avviato le indagini

Di:

Foggia. Semplici futili motivi per scatenare l’ira dei due. Ed è subito litigio. Una parola tira l’altra ed ecco che uno dei litiganti tira fuori un coltello e ammazza l’altro.
È accaduto questa sera a Foggia in via San Giovanni Bosco, zona Rione Candelaro, intorno alle 20:30. La vittima è Pompeo Piserchia, già pregiudicato. L’uomo ha ricevuto da un 27enne, secondo le prime indiscrezioni raccolte dagli inquirenti, alcune ferite all’addome e al petto. Trasportato agli Ospedali Riuniti del capoluogo dauno è morto.

La Squadra Mobile ha avviato le indagini.

(A cura di Nico Baratta, Foggia 27.08.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati