Sport
Pronti via e il Genoa dopo pochi secondi va in vantaggio

La Juve prima soffre poi dilaga a Marassi

Juventus in vantaggio dopo esser stata sotto di due reti e Marassi che applaude comunque tutti i giocatori in campo per lo spettacolo offerto


Di:

Roma. Sofferta e importante vittoria della Juventus che passa 4-2 a Marassi contro il Genoa. I bianconeri si ritrovano sotto di due gol dopo pochi minuti e rivedono l’incubo della sconfitta della scorsa stagione, ma oggi la reazione dei Campioni in carica è arrivata veemente, con il primo tempo chiuso già in parità e la vittoria conquistata nella ripresa.

Pronti via e il Genoa dopo pochi secondi va in vantaggio, con Pjanic che fortuitamente devia nella propria rete dopo una carambola con Chiellini. Al 7′ intervento del Var che assegna un rigore ai grifoni, trasformato con freddezza da Galabinov. Gli ospiti non ci stanno e cercando subito di rimettersi in corsa, trovando un ottimo Perin a deviare un colpo di testa di Higuain. Al 14′ Dybala, con un piatto destro, riapre la partita finalizzando un retropassaggio dal fondo di Pjanic. Siamo al quarto d’ora e la partita ha già offerto mille emozioni, ma non è finita. Il Genoa intorno alla mezz’ora non finalizza un paio di contropiedi potenzialmente pericolosi, dall’altra parte Perin si supera su una doppia conclusione Dybala-Mandzukic. Allo scadere del primo tempo seconda decisione del VAR, che assegna questa volta un rigore agli ospiti. Dal dischetto Dybala fa 2-2. Nel secondo tempo il Genoa accusa il ritmo tenuto nel primo e la Juventus fa pesare la forza e la qualità del proprio organico. Al 62′ assist di Mandzukic per Cuadrado che fa tutto da solo, saltando col destro il diretto marcatore e infilando col sinistro il pallone sotto la traversa.

Juventus in vantaggio dopo esser stata sotto di due reti e Marassi che applaude comunque tutti i giocatori in campo per lo spettacolo offerto. Juric prova a ricorrere alla freschezza di Lapadula e Palladino, ma sul diagonale dell’ex juventino arriva la pronta respinta a terra di Buffon che salva il risultato, consolidato poi nel finale dal terzo gol personale di Dybala, primo giocatore a portarsi a casa il pallone in questo campionato.

fonte www.legaseriea.it

LOCANDINA BERNINI

LOCANDINA BERNINI – OFFERTE SCUOLA

La Juve prima soffre poi dilaga a Marassi ultima modifica: 2017-08-27T10:32:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi