Eventi

A Margherita uno sportello per l’assistenza ai migranti

Di:

Fuga stranieri,

Sportello assistenza migranti a Margherita di Savoia (locali.data.kataweb)

Foggia – A Margherita di Savoia, presso la sede comunale della CISL in Via Rizzo n. 3, è stato aperto uno sportello informativo e di assistenza gratuita per i lavoratori immigrati dell’ANOLF. L’Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere è un’associazione di immigrati di varie etnie a carattere volontario, democratico che ha come scopo la crescita dell’amicizia e della fratellanza tra i popoli, nello spirito della Costituzione italiana. Lo sportello, inaugurato alla presenza della segreteria provinciale della CISL e del presidente provinciale dell’ANOLF, Diego De Mita, riceve ogni mercoledì dalle ore 17 alle 19.

Responsabile del servizio è la dottoressa di origini albanesi, Adriana Nelaj: “L’apertura dello sportello ANOLF presso l’ufficio CISL di Margherita è molto importante – afferma – per l’integrazione degli extracomunitari soggiornanti nel territorio. Costituirà un punto di riferimento che funge da intermediario tra gli emigranti e le istituzioni locali e provinciali. Nel contempo sarà di supporto – aggiunge Nelaj – per qualsiasi tipo di informazione necessaria agli extracomunitari”.

La finalità dell’ANOLF è “contribuire a creare una società aperta verso le diversità in un mondo sempre più multietnico, multiculturale, nel rispetto delle specificità etniche, culturali e religiose”. L’associazione “combatte il razzismo e la xenofobia attraverso l’interazione tra gruppi sociali diversi, perseguendo la reciproca conoscenza, il rispetto e le opportunità per tutti”. I punti di forza dell’impegno dell’ANOLF sono “l’uguaglianza nei diritti e nei doveri, quale espressione di un “civismo” maturo, indispensabile per l’intera società, in un paese come il nostro che può trarre, dalla risorsa immigrati, una spinta a superare posizioni e comportamenti legati ad una cultura spesso provinciale ed asociale”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi