Manfredonia

Con pistola aggredisce minore e coppia intervenuta: fermato 17enne

Di:

Controlli dei Carabinieri (imm.d'archivio)

Controlli dei Carabinieri (imm.d'archivio)

Manfredonia – OPERA di un ragazzo violento e conosciuto in paese per le sue trasgressioni. Si potrebbe circoscrivere in questo modo l’azione di violenza compiuta ieri sera, verso le 21 e 30, da un minorenne 17enne del luogo, C.C., che in via Tribuna, vicino al bar Bubana, ha aggredito, minacciato, nonchè malmenato un ragazzo di 17 anni (del 1993) per potergli derubare il portafoglio dallo stesso detenuto (con soli 7 euro). Un’azione di violenza che è stata notata da una coppia di giovanissimi (lui 20enne, lei 19enne) che sono subito accorsi sul luogo per proteggere il minorenne aggredito dal suo coetaneo. Un’aggressione portata a termine attraverso l’utilizzo di una pistola a salve e senza tappo rosso, una pistola che sarebbe stata usata dal giovane aggressore per malmenare il suo coetano. Presto sul luogo anche i carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia, coordinamento da parte del Tenente Antonio Stanizzi, con i carabinieri che hanno bloccato il giovane però non evitando le percosse ai danni tanto dal minorenne quanto della giovane coppia intervenuta per bloccare l’aggressione.

Complessivamente: 18 giorni di ricovero nel locale nosocomio di Manfredonia per il minorenne vittima dell’aggressione, 17 giorni per il 20enne intervenuto (colpito con pugni alla gamba, con la pistola e anche con un corpo contundente non ritrovato dai carabinieri) 1 giorno invece per la ragazza 19enne, ricoverata per “stato ansioso”.

Arresto per il giovane aggressore e detenzione nell’istituto minorile Fornelli di Bari, accusato di reati contro il patrimonio (il furto), oltre a reati contro la persona, lesioni, maltrattementi ed anche estorsione. Accompagnato in caserma il giovane 17enne avrebbe anche reagito contro i militari della locale Compagnia. Per il giovane un periodo di detenzione nell’istituto del capoluogo barese, in attesa di poter recuperare e limitare nel tempo le esuberanze del giovane di Manfredonia.


Redazione Stato

Con pistola aggredisce minore e coppia intervenuta: fermato 17enne ultima modifica: 2010-09-27T15:41:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • marco

    Buon giorno a tutti i miei concittadini , a questi ragazzi ci vogkiono dei genitori che li diano il buono esempio di civiltà perchè noto che manca prima a loro è poi ai figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi