BAT
Operazione del Commissariato

Barletta, s’introduce nella casa dell’ex e la picchia: arrestato

Di:

Bari. Domenica notte, a Barletta, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 47enne con precedenti di polizia perché ritenuto responsabile di evasione dagli arresti domiciliari, stalking, lesioni personali e violazione di domicilio. L’uomo, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione dei suoi genitori per reati in materia di stalking, si è recato presso l’ex casa coniugale e, dopo essere entrato utilizzando una copia delle chiavi dell’appartamento in suo possesso, si è dapprima portato in camera da letto dove ha picchiato l’ex moglie, sorpresa nel sonno, e successivamente in una stanza in cui riposava il fratello della donna che è stato colpito con diversi pugni al volto; l’aggressione si è consumata sotto gli occhi del figlio 14enne della coppia.

Messo in fuga dall’intervento di alcuni condomini, l’arrestato è stato fermato dai poliziotti del locale Commissariato di P.S. ed è stato condotto nel Carcere di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati