CapitanataCerignola
A cura degli agenti del Commissariato

Cerignola, porta in giro pit-bull. Poi picchia poliziotto: arrestato

Montingelli è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione del P.M..

Di:

Cerignola. Domenica 25 settembre 2016, nella tarda mattinata, l’attenzione di un poliziotto del Commissariato di P.S. di Cerignola, intento a passeggiare libero dal servizio, è stata richiamata dalla presenza – davanti a una bancarella di frutta secca – di un pregiudicato, noto al poliziotto, che portava al guinzaglio un pit-bull, privo di museruola che, agitandosi, impauriva i passanti.

Il poliziotto invitava il predetto, MONTINGELI Paolo cerignolano 58enne, a mettere in futuro la museruola all’animale. Montingelli iniziava con tono arrogante e ad alta voce a dirgli di farsi i fatti propri, altrimenti gli avrebbe “spaccato la faccia”. Il poliziotto invitava l’uomo a redimersi e si qualificava come appartenente alla Polizia di Stato; Montingelli, con arroganza, sfidava nuovamente il poliziotto e gli andava contro sferrandogli un forte calcio ai genitali, per poi colpirlo con due pugni sul volto. Il poliziotto si difendeva bloccando le mani dell’uomo, per non ricevere altri colpi, ma l’uomo continuava a minacciarlo dicendogli che gli avrebbe spaccato la faccia. L’uomo è stato ancora una volta invitato a calmarsi ed a non allontanarsi dal posto in attesa dell’arrivo di altri poliziotti chiamati in ausilio sul 113.

Nell’attesa, Montingelli continuava il suo show in presenza di numerosissime persone che, nel frattempo, si erano radunate per assistere, ma senza intervenire per porre fine all’aggressione nei confronti del poliziotto, continuando a dire al poliziotto che poteva fare quello che voleva e che gli avrebbe spaccato la faccia, continuando sempre a sfidarlo avvicinandosi al viso ed accennando più volte ad un contatto fisico, gesticolando con le mani ed aizzando il cane, tenuto al guinzaglio, all’indirizzo del poliziotto. Giunti i rinforzi, l’uomo veniva accompagnato in Commissariato ed il poliziotto, presso il locale Pronto Soccorso, veniva giudicato guaribile in gg.15 a causa dei traumi riportati.

Montingelli è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione del P.M..

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati