Manfredonia
A titolo di sanzione pecuniaria

Manfredonia, bancarella frutta e verdura senza autorizzazione: 5.166 euro di sanzione

Dopo verbale della Guardia di Finanza di Manfredonia

Di:

Manfredonia. CON recente determina dirigenziale del Comune di Manfredonia è stato ordinato a un privato di Manfredonia di pagare la somma di € 5.166,00 a titolo di sanzione pecuniaria, dopo che lo scorso 01/07/2016 personale della Sezione Operativa Pronto Impiego della Compagnia della Guardia di Finanza di Manfredonia aveva contestato allo stesso la violazione dell’art. 29 c. 1 del D.Lgs. 114/98 in quanto “poneva intento alla vendita su area pubblica, in piazza San Camillo De Lellis, di frutta e verdura senza essere in possesso della prescritta autorizzazione amministrativa”, comminando la sanzione prevista all’art. 29 del citato decreto legislativo.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
7

Commenti

  • SPERO SOLO CHE IL VENDITORE —ALMENO A UN FINANZIERE –


  • svolta

    Solo uno….. e solo frutta e verdura.


  • Pescatore xxl

    Tonnellate di pesce in nero e questi sequestrano qualche chilo di frutta.


  • giuseppe

    Non è l’unico che occupa suolo pubblico senza autorizzazione!!!!!! la guardia di finanza dovrebbe passare in via Pulsano e tante altre strade di Manfredonia!!! i negozi sono praticamente per strada, non si può neanche camminare sui MARCIAPIEDI!!!!


  • U Guardapass

    Hanno fatto bene. Perchè devo pagare io le tasse per loro?


  • CROCE BRONX

    In via della Croce oggi ho notato almento 15 abusivi che vendevano ortofrutta con tanto di carretto e prodotti ittici, persino sotto le telecamere dell’ufficio postale e quelle di sorveglianza generale di via croce.


  • l

    posso solo ridere di tal notizia…….ma non per demenza, ma pura ironia. ma…..se manfredonia è pervasa da venditori abusivi e senza……igiene! ma sapete miei cari amici lettori perchè rido? perchè vedo tranquillamente passare dinanzi ai suddeti venditori e farsi anche un salutino veloce, pattuglie di tutte le forze dell’ordine. ecco, ora chi ha “orecchie da intendere intenda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati