FoggiaManfredonia
Il presidente di Confindustria sulla nuova presidenza Asi

Rotice: “Riccardi ha esperienza, lasciamolo lavorare”


Di:

Foggia, 27 settembre 2017. “Penso che possa ben rappresentare Asi Di Capitanata. Ha un’esperienza da sindaco, è consigliere provinciale, ex consigliere regionale, saprà programmare per il territorio. Certo il doppio incarico può essere positivo o negativo, ma lasciamolo partire, non possiamo dire nulla a priori se non che ha un’esperienza amministrativa importante”. Gianni Rotice, presidente di Confindustria, commenta la nomina di Angelo Riccardi alla presidenza dell’Asi.

Ma perché non scegliere direttamente un industriale anziché perseverare con la guida politica?
“Gli industriali devono aiutare la buona politica a fare le cose buone, organizzate da adesso in poi un referendum per decidere chi volete la prossima volta”. (Una battuta, ovviamente, per riconfermare la fiducia sindaco e precisare che una sua diretta candidatura non sarebbe possibile, “ho troppi impegni”). “In questi anni sono stato anche critico con le scelte effettuate. In un primo momento il Consorzio non ha dato abbastanza importanza alla logistica, alle aree per nuovi investimenti, alla zona del retro-porto. Poi c’è stato un miglioramento. Il presidente in ogni caso ha al suo fianco il consiglio d’amministrazione, non è da solo, deve essere capace di ascoltarlo e di tradurre le istanze del territorio, parlare con tutte le istituzioni. Se non le ascolta non è un buon presidente. L’80% del sistema delle nostre imprese fa parte di Confindustria, per noi Asi è fondamentale”.

Non è come occuparsi del contratto d’area in ogni caso
“Che c’entra, qualcuno confonde il piano locale con il sistema Capitanata. Io credo che un amministratore sappia farsi carico di capire, è stato consigliere regionale, non solo un sindaco”.

Non avete avuto la maggioranza in ogni caso, Confartigianato si è astenuta.
E’ stato formulato un documento condiviso sulla government da parte dei Comuni, Provincia, Camera di Commercio e Confindustria.

(A cura di Paola Lucino, Foggia 27.09.2017)

Rotice: “Riccardi ha esperienza, lasciamolo lavorare” ultima modifica: 2017-09-27T21:15:43+00:00 da Paola Lucino



Vota questo articolo:
27

Commenti


  • Francesco

    Quindi ora possiamo stare tranquilli che il mostrogas non si farà più..vero Ingegner babbetti?


  • Matteo

    Ha esperienza nell’accumulare poltrone. Senza vergogna.


  • Marta

    Tu a me, io a te! Facile


  • Antonio

    C’ha tanta esperienza che c’abbiamo un Comune in dissesto finanziario e un tasso di disoccupazione spaventoso. Invece, poverino, non c’ha nessuna esperienza ad accaparrarsi poltrone senza provare un minimo di vergogna!!!!


  • Mario la Torre


  • uomo arrabiato

    Hahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahahhahahahahhahhahahahahahahahahah non ce la faccio piu a ridere hahahahahahahahahhahhahahahahha…..PDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPD LA CASTA CI COSTA hahahahahahahahahahhahahahahahahaha e quanto ci costa hahahahahahahahahahahahahahahahahahahhaahahahah uno con la licenza media a fare il PRESIDENTE DEL’ASI hahahahahahahahhahhhhhha avast me fe mele u stomeche


  • gino

    IL GIOCO DELLE TRE CARTE…………………………………


  • sasa

    io ti nomino a te e tu mi voti a me


  • Gigi


  • Sti c...i

    Esperienza? Ma di cosa sta parlando? Parliamo di una persona che ha un curriculum piuttosto rarefatto …
    ..Ad arricchire la carriera qualche piccola scaramuccia giudiziaria ( che fa sempre bene all’esperienza),un bel (il Comune ad oggi non è in dissesto,ndr) ( che se lei caro ing. non sa, nel mondo normale si chiama fallimento)..!! Infine il premio!!! Vista la grande maturata e professionalità acquisita gli diamo in mano ASI!!! Qui si rasenta la follia!! Ing…… Mah mi faccia il piacere!!!


  • Miclo

    Ingegnere hai perso quei pochi punti che ti rimanevano con le tue ridicole affermazioni.


  • Il dauno

    Una scelta folle, povera capitanata.


  • Dino

    Ma pensa a togliere l’immondizia nei porti


  • pallePallePalle

    avete succhiato il sangua di questo paese e non vi basta ancora


  • Lecchino

    E dopo Rotice mancano solo i complimenti dei soci dello studio che ha progettato le bariere frangiflutti 😉


  • Lettore


  • Michele

    obiettivo dei politici italioti non è svolgere il compito assegnatogli dagli elettori con disciplina, onore, come recita la COSTITUZIONE, ma è tutt’altro. Collezionare più poltrone possibili perché esse creano una rete di conoscenze e di piccoli favori dati che conferiscono un minimo di potere che si convertira’ in moneta di scambio quando ci sarà da essere inseriti nella lista dei candidati per le elezioni possibilmente al primo o secondo posto e poi chiedere voti ai soggetti che hanno avuto i benefici che gli spettavano di diritto. I più cordiali e sentiti auguri per una lunghissima carriera politica che probabilmente avrà perché ha tutti i requisiti per fare carriera politica validi SOLO IN ITALIA. basta leggere un qualsiasi quotidiano sapere quali sono i requisiti in Italia per essere un politico vincente


  • Michele

    obiettivo dei politici italioti non è svolgere il compito assegnatogli dagli elettori con disciplina, onore, come recita la COSTITUZIONE, ma è tutt’altro. Collezionare più poltrone possibili perché esse creano una rete di conoscenze e di piccoli favori dati che conferiscono un minimo di potere che si convertira’ in moneta di scambio quando ci sarà da essere inseriti nella lista dei candidati per le elezioni possibilmente al primo o secondo posto e poi chiedere voti ai soggetti che hanno avuto i benefici che gli spettavano di diritto. I più cordiali e sentiti auguri per una lunghissima carriera politica che probabilmente avrà perché ha tutti i requisiti per fare carriera politica validi SOLO IN ITALIA. basta leggere un qualsiasi quotidiano sapere quali sono i requisiti in Italia per essere un politico vincente


  • antonella

    Chiedo, dopo tutte le attestazioni di contrarietà espressi sui social e nei forum da parte di tanta parte dei cittadini, verso l’operato amministrativo di questo sindaco, cosa ne pensa lo stesso del giudizio di merito che oggi gli viene assegnato dai tanti?
    É evidente ormai, bisogna ammetterlo con molta onestà intellettuale e, senza fare demagogia, ne polemiche di sorta, che si é molto lontani da quella maggioranza bulgara che lo vedeva vincere le elezioni a colpi di slogan tipo “abbiamo vinto alla prima botta”.
    “Il tempo matura le nespole” e fa venire fuori la verità di ogni realtà, verità che non é più eludibile con l’artificio.
    Ormai la comunità si é svegliata, ha inteso,
    Non crede, il sindaco, che ormai sia ora di dedicarsi davvero, convintamente e utilmente all’amministrazione della città, molto di più e sicuramente meglio di come fatto fino a oggi? oppure sia meglio lasciare, nel caso voglia scegliere di fare tutto, senza fare bene nulla?
    Scevri da polemiche, si vuole solo affermare che da parte di molti, tanti in città, si é stanchi di essere amministrati con molta sufficienza per poi dover assistere ai soliti accordi partitici sul giro di poltrone, mentre in città si muore nel nulla.
    Facendo appello all’alto senso istituzionale che ogni amministratore dovrebbe avere in buona scorta, Si chiede un atto di responsabilità concreto.

  • CULO e GIUBBA!!!!CAPISCI A ME!!!


  • Manfredolandia

    R.R. dal 2004 con il Manfredonia calcio o sbaglio?


  • stufo

    Non vi basta aver distrutto una bellissima scogliera in pieno centro?
    Non vi basta aver costruito stazioni che non servono ad un cazzo e la gente sulla tratta stradale Foggia Bari addirittura viaggia in piedi sui pulman?
    Non vi basta aver fatto 20 miliardi di vecchie lire di lavoro sul porto commerciale?
    Non vi basta aver portato le tasse comunali all’apice?
    Non vi basta il colossale fallimenti dei patti d’area?
    Non vi basta aver creato un debito pubblico mostruoso?
    Ma mi facciano il piacere politici e imprenditori sipontini!!


  • stufo

    rettifico tratta stradale autobus FOGGIA MANFREDONIA E VICEVERSA!


  • Nicola

    Si Antonellona aldilà che non ho capito granché dal tuo scritto , se non l’odio nei confronti del sindaco, ci parli anche di come alcuni ….. sono diventati proprietari di terreni nella c/a ? Aspettiamo tue notizie.


  • Lettore

    Leggo spesso di terreni etc, che cosa è un ricatto virtuale, bullismo verso un lettore/scribo del forum? È uno stalking? Un messaggio intimidatorio? Che cosa è sta storia dei terreni?? Mah


  • Antonio Trotta

    Quello che potremmo fare io e te
    Senza dar retta a nessuno
    Senza pensare a qualcuno
    Quello che potremmo fare io e te
    Non lo puoi neanche credere
    Quello che potremmo fare io e te
    Senza pensare a niente
    Senza pensare sempre
    Quello che potremmo fare io e te
    Non si può neanche immaginare
    Sai che ho pensato sempre, quasi continuamente
    Che non sei mai stata mia
    Me lo ricordo sempre, che non è successo niente
    Dovevi sempre andar via
    Io e te, io e te
    Dentro un bar a bere e a ridere
    Io e te, io e te
    A crescere bambini, avere dei vicini
    Io e te, io e te
    Seduti sul divano
    Parlar del più e del meno
    Io e te, io e te
    Come nelle favole
    Quello che potremmo fare io e te
    Non l’ho mai detto a nessuno
    Però ne sono sicuro
    Quello che potremmo fare io e te
    Non si può neanche immaginare
    Io e te, io e te
    Dentro a un bar a bere e a ridere
    Io e te, io e te
    A crescere bambini, avere dei vicini
    Io e te, io e te
    Sdraiati su un divano
    Parlar del più e del meno
    Io e te, io e te
    Come nelle favole
    Io e te, io e te
    Io e te, io e te
    A crescere bambini, avere dei vicini
    Io e te
    Io e te, io e te
    Io e te, io e te
    Sdraiati su un divano
    Parlar del più e del meno
    Io e te
    Io e te, io e te
    Io e te, io e te
    A crescere bambini, avere dei vicini
    Io e te
    Come nelle favole

    https://www.youtube.com/watch?v=UrN3-lDk9Rs


  • Redazione

    ASSEMBLEA DEL CONSORZIO ASI DI FOGGIA: DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA FOGGIA, GIANNI ROTICE

    L’assemblea odierna del Consorzio per l’Area Industriale di Foggia ha rappresentato un importante testimonianza di maturità dei rappresentanti degli Enti locali e delle Organizzazioni di categoria che hanno condiviso un documento programmatico unitario, nell’interesse del territorio e dello sviluppo industriale del territorio”.
    “Nel rivolgere un caloroso ringraziamento per il lavoro svolto nella precedente consiliatura dal Presidente Franco Mastroluca e dai consiglieri Joseph Splendido ed Emilio Paglialonga – ha proseguito Rotice – “esprimo le più fervide congratulazioni ed i più sentiti auguri di buon lavoro al neo Presidente Angelo Riccardi, al nuovo Consiglio di Amministrazione ed al rappresentante di Confindustria Foggia, Leonardo Boschetti, certo che con la loro dedizione ed il loro impegno sapranno conseguire gli attesi risultati di sviluppo ed affermazione delle aree industriali di Capitanata, elementi forieri per il consolidamento delle attività produttive esistenti e l’attrazione di nuovi investimenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This