Manfredonia
"Ogni anno per ricevere assistenza a scuola devo insistere, rivolgermi alle istituzioni.."

Manfredonia, “Mio figlio ha bisogno di assistenza a scuola. L’ho ritirato… basta”

"Trovo assurdo che ogni anno debba rivolgermi ai servizi sociali o al sindaco"


Di:

Manfredonia, 27 settembre 2017. “SONO stanca. Ogni anno per avere assistenza devo insistere, chiedere alle istituzioni, litigare. Per quale motivo? Mio figlio puo’ andare a scuola? Allora deve essergli garantita l’assistenza socio – sanitaria. Sa dove l’ho trovato stamani? In bagno, da solo. Non porta più il pannolino, puo’ immaginarsi in che condizioni stava”.

Così Silvana, mamma di Manfredonia, “separata, con 3 figli”, richiedendo l’assistenza a scuola per suo figlio Karol, 10 anni, affetto sin dalla nascita dalla sindrome di Down.

“Sin dall’asilo ho dovuto lottare per un assistenza socio – sanitaria”


“Trovo assurdo che ogni anno per avere assistenza debba rivolgermi ai servizi sociali o al sindaco. Il problema dura da anni. Sin dall’asilo ho dovuto lottare per un’assistenza. Oggi, dopo una discussione, ho deciso di ritirarlo da scuola. Praticamente sono sempre lì. E’ sempre uno scarico la responsabilità. Prima danno la colpa a quello, poi a quell’altro, ora al sindaco, che giustamente non ha responsabilità. In ogni modo… basta”.

“Mio figlio non è coperto tutte le ore. Quest’anno non si sa quando ci sarà l’assistente a scuola. E’ assurdo. Ho sempre cercato di comprendere, di capire, di attendere. Adesso basta. Andrò avanti: mio figlio deve ricevere l’assistenza prevista”.

REDAZIONE STATOQUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Manfredonia, “Mio figlio ha bisogno di assistenza a scuola. L’ho ritirato… basta” ultima modifica: 2017-09-27T22:17:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
19

Commenti


  • Monica

    Sono con lei signora…


  • Lucia

    Signora lei ha pienamente ragione ma purtroppo ci troviamo in Italia le auguro di riuscire in tutto auguri a lei e il suo bimbo


  • andrea

    Uno schifo tutti gli anni la stessa storia, poi i soldi per altre fesserie non mancano mai o per aiutare falsi bisognosi.


  • Stufo

    Signora cara..Le ricordo che viviamo in italia..dove si fa assistenza agli extracomunitari e nn a noi italiani….mi dispiace tantissimo per la sua situazione..E spero sia per lei ma di più per suo figlio che la situazione si risolva al più presto


  • antonella

    Qualcuno, in questo paese ubicato geograficamente da qualche parte nella giungla del continente africano, ha cominciato ad interrogarsi sulla funzione dei servizi sociali, il ruolo ricoperto, i compiti da espletare e la riorganizzazione dello stesso, ma vede Signora forse, dovrebbe mettere inconto che non é tutta colpa dei servizi sociali se suo figlio non ha assistenza sociosanitaria, forse mancano le risorse, forse dipende dai tagli fatti al budget sociale, forse dipende dall’enorme debito pubblico in cui versano le casse comunali e dai tagli fatti per la manovra di rientro, forse dovrebbe informarsi meglio, sulle vere responsabilità in essere, cara Signora non si risparmi di chiedere ed informarsi sui motivi della mancanza del servizio necessario per suo figlio. Chieda ad un avvocato di fuori città di seguirla, ci sono avvocati del gratuito patrocinio che possono aiutarla, non rinunci a far valer gli interessi di suo figlio.


  • Non ho parole

    Vorrei tanto essere un rifugiato politico, per essere trattato meglio,.che schifo….


  • Tomkat

    Cara signora io come lei sono un genitore con figlio disabile, devo dire che fino a tre anni fa ho subito le stesse angherie, poi mi sono stancato e ho scritto alla procura della Repubblica……be le cose sono cambiate, anche se a scuola mi guardano male per i figli si fa denunciate👍👍👍


  • Silvana

    Ringrazio tutti per il.sostegno..il problema a Manfredonia è che molta gente si preoccupa x le feste ecc… i problemi qui nn sono pochi il caso di mio figlio x le strutture è un caso di poca importanza ..intando mio figlio paga il prezzo di tutto ciò..sono molti genitori come me ad aver problemi ma nessuno parla.e sono 10 anni che lotto da sola..


  • Tiziana

    Purtroppo, a pagare, sono sempre i più deboli. Molti anni fa, ho dovuto bussare per mesi alla porta del provveditore agli studi affinché fosse assegnato un insegnante di sostegno a mia figlia. L’ho spuntata io. Insista e renda noto il suo caso il più possibile. Tanti auguri.


  • Immigrato

    SIg.ra scriva all’Ufficio Scolastico Regionale, all’Ufficio Scolastico per la Provincia di Foggia e anche alla Procura della Repubblica.


  • antonella

    Antonello Scarlatella nulla da dire in merito a questo caso?


  • Gianluca

    Questo comune ha dipendenti a go go, non so quanti assistenti sociali, quindi una spesa pazzesca, questi sono i risultati, non ci sono soldi per vera assistenza. In città del centro Nord anche più grandi della nostra con soli 2 assistenti sociali vi garantisco che funziona molto meglio, anche se tu non vai a piangere da loro sono loro a cercati.


  • Le mani sulla città

    Che schifo, povera signora, i politici pensano silo alle poltrone a al benessere loro, dell e loro famiglie e i lecchini.


  • Arcistufo

    Commissario prefettizio!!


  • ciro

    gli assistenti sociali non servono a niente fanno solo rimpalli di competenze …


  • deluso dal pd

    Cara sig. da Silvana, ritirare suo figlio dalla scuola gli fa un grande favore, e non di poco. Le potrei elencare decine di casi dove un diritto viene sistematicamente negato ai disabili e non solo a scuola.
    Apra il televideo a pagina 171 e 172, c’è l’elenco di ciò che aspetta di diritto ai disabili che frequentano la scuola. In mancanza di ciò potete potete rivolgervi presso Anffas nazionale su Internet.
    Piena solidarietà, e forza, non mollare


  • Silvana

    Posso solo dire che lotto da 10 ogni giorno x mio figlio e x tt il resto della mia situazione nn bella..aspetto notizie dal sindaco in caso contrario farò finire il paese dei balocchi ( Manfredonia ) su tt i giornali..qualcuno mi darà ascolto


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Scrivete a Magista’ il direttore di Telenorba a Canale 5 e la 7!! Che vergogna!

  • Qua . ..per il bene dei nostri figli e per noi..i servizi sociali e il nostro caro sindaco dove stanno? ??? Forse stanno solo per gli immigrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This