Manfredonia
"Il vice presidente della Provincia di Foggia, Rosario Cusmai, mi ha assicurato che la palestra riaprirà entro pochi giorni"

Manfredonia, palestra chiusa da anni. Magno “A breve la riapertura”

"Se non dovesse avvenire quanto detto, prego gli studenti interessati di contattarmi: italo@italomagno.com"


Di:

Manfredonia. ”HO parlato stamani con il vice presidente della Provincia di Foggia, Rosario Cusmai, e mi ha assicurato che la palestra riaprirà entro pochi giorni. Mi ha autorizzato a garantirlo. Se non dovesse avvenire quanto detto, prego gli studenti interessati di contattarmi: italo@italomagno.com”. Così il presidente dell’associazione “Manfredonia Nuova”, consigliere comunale dello stesso gruppo, Prof. Italo Magno.

Come detto, i lavori della palestra, ubicata all’interno dell’IISS Rotundi-Fermi di Manfredonia, sono terminati nel 2015, ma la struttura è ancora chiusa.

“Motivo?”, dicono i ragazzi, “manca un mattone per completare il pavimento”.

Da qui “gli alunni degli istituti “ITEC/MM “FERMI” – ITTL “ROTUNDI” – ITCAT”EUCLIDE” hanno avviato un’azione di protesta ad oltranza per definire la questione, già affrontata e non risolta lo scorso anno”. Gli studenti “Chiedono l’utilizzo della palestra per lo svolgimento delle attività curriculari”.

“Il Comitato Studentesco dell’I.I.S.S Rotundi-Fermi vuole popolarizzare il problema in quanto la palestra in questione risulta inagibile da più di due anni nonostante i lavori siano conclusi”.

“Tale situazione ha creato numerosi disagi a noi studenti poiché per raggiungere la struttura più vicina alla scuola: il palazzetto dello sport il quale dista 1 Km dalle nostre aule per cui siamo costretti a perdere un’ora di attività fisica, inoltre durante il tragitto sono frequenti gli incontri con animali randagi e siamo soggetti alle intemperie e a qualunque variazione climatica.Per non parlare dello spreco dei soldi pubblici per una struttura nuova e non utilizzata dagli studenti che fino ad oggi hanno sperato in eventuali incontri e risposte con la Provincia di Foggia senza aver ottenuto nessun riscontro pratico o verbale.

FOTOGALLERY

FOCUS STATOQUOTIDIANO.IT
Manfredonia, “Inagibilità Campo Polivalente coperto I.I.S.S”. Protesta studenti (VIDEO – FOTO)

Manfredonia, palestra chiusa da anni. Magno “A breve la riapertura” ultima modifica: 2017-09-27T18:39:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • Nicola

    Ah.ah.ah. Sentivamo la sua mancanza. Una volta cantavamo ” MENO MALE CHE SILVIO C’È ” oggi ” MENO MALE MAGNO C’È “.


  • PD senza dignità

    almeno c’è qualcuno che ha a cuore davvero la cittadinanza come Magno. Non come l’indagato e i suoi che invece devono solo spartirsi perchè se no non sanno come portare il pane a casa perchè non sanno far altro.
    Grazie Prof Magno.


  • I trombati all' Asi

    Speriamo bene. Meno male che c è ancora qualcuno come Magno che si preoccupa della società e non dei propri interessi come il sindaco. Non è capace di mettere a posto manco il parco giochi devi stare all’ ASI. Mah


  • Bakunin

    Un avvoltoio da tastiera. Un vassallo (non il sindaco) di Cusmai. Un personaggio in cerca d’autore. A che titolo Italo Magno rassicura gli studenti e si impegna con loro? La palestra è del Comune? Non credo visto che hanno già detto che appartiene alla Provincia. E Magno che fa? …….


  • svolta

    L’ipocrisia è la vera faccia dei politici falsi e del loro pensiero, come falsa è la politica che esercitano.
    Si critica per le cose che non vanno, e si viene attaccati, ci si interessa della propria città e si viene attaccati…. ma il comunismo, quello persecutorio, non era scomparso ? Evidentemente in giro ci sono ancora dei nostalgici…….


  • deluso dal pd

    Le Province non servono, fatevi una santa ragione!


  • Giorgio

    L’ -CAMBIA NIK A SECONDO DELL’ UMORE. CIAO SVOLTINO O CITTADINO, COME PREFERISCI , L’ IMPORTANTE PER TE È RIMANERE -.


  • cittadino

    Giorgio Oh Giorgio, a riscontro, oltre che st….. sei anche un co….., ma quando capirai qualcosa con quella testa piena di ….., effettivamente è un po difficile.Quando dirai qualcosa in merito a ciò che si parla e/o scrive ?
    Redazione abbiate la bontà, se rientra nelle possibilità di una corretta gestione del servizio che offrite, di non far apparire cose che non dicono niente e che non sono ne critiche e tanto meno argomentazioni di merito, specialmente quelle scritte da un certo demente che si appella ad essere chiamato Giorgio……. o chi per lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This