GarganoManfredonia
"Oggi termina la lunga stagione del commissariamento del Consorzio"

Cera “ASI, auguri a Riccardi. Ora mettiamoci al lavoro”

"In questo senso, caro presidente, potrai sempre contare sulla mia sincera e leale collaborazione, anche perché vieni dalla terra nella quale avete sperimentato"


Di:

Bari, 27 set. – ”Auguri al presidente Angelo Riccardi e al nuovo Consiglio di Amministrazione del Consorzio Asi di Foggia.

Oggi termina la lunga stagione del commissariamento del Consorzio e si pongono le basi per una più ordinaria politica di rilancio del territorio. Certo avrei preferito un CdA con maggiore presenza di giovani imprenditori e con qualche tinta rosa, ma di questi tempi bisogna accontentarsi di quello che passa il convento.

Le nomine della cabina di regia del Consorzio sono solo il punto di partenza di un faticoso lavoro; sperando che non sia un lavoro precario, come quello di tanti giovani della nostra Provincia, costretti a cercare fortuna lontano da casa. Anzi sarebbe opportuno organizzare le cospicue risorse che il Consorzio andrà a gestire per fare una politica più incisiva in favore del lavoro giovanile, magari coinvolgendo tutto il territorio e non lasciando le decisioni a un ristretto cerchio magico.

In questo senso, caro presidente, potrai sempre contare sulla mia sincera e leale collaborazione, anche perché vieni dalla terra nella quale avete sperimentato, con qualche significativo risultato, la concertazione come punto di partenza per organizzare la promozione industriale e lo sviluppo territoriale. E sarebbe un peccato perdere l’occasione di riproporlo in un contesto più modesto nel territorio, ma più stimolante per finalità e prospettive”.

FOCUS CONSORZIO ASI
Organi di indirizzo politico
ONERI-DIVERSI-GESTIONE

Cera “ASI, auguri a Riccardi. Ora mettiamoci al lavoro” ultima modifica: 2017-09-27T15:20:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • cittadino

    Il lavoro se non produce pragmatismo resta una parola vuota…. Si può dire di aver lavorato tanto ma se non si vede il frutto concreto dello stesso si è svolto solo lavoro…..fumoso….

  • Ad Angelo Riccardi, nella sua duplice veste di neo Presidente dell’Asi di Foggia e di sindaco di Manfredonia, vorrei ricordargli che l’area industriale della sua città non ha più una fabbrica aperta e tanto meno occupati. Anzi, per molti, in mobilità, come mio figlio Enrico (già dipendente Solage -exIngenia) sta per scadere persino la cassa integrazione. Perché non trovare un impiego anche a questi ‘poveri Cristo’ , che rischiano di non trovare più lavoro, perché superati dai più giovani, né pensione, considerato pochi i contributi versati? In gran parte sono quasi tutti operai specializzati e tecnici.


  • Giorgio

    Anche qui troviamo L’-.


  • cittadino

    A riscontro: mi seguì…sono il tuo incubo… Ma dai leggere anche gli altri interventi… non c’è uno che ne dica bene , tranne i tuoi fedelissimi lecc…., che vivono di politica anch’essi.


  • uomo arrabiato

    Hahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahahhahahahahhahhahahahahahahahahah non ce la faccio piu a ridere hahahahahahahahahhahhahahahahha…..PDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPDPD LA CASTA CI COSTA hahahahahahahahahahhahahahahahahaha e quanto ci costa hahahahahahahahahahahahahahahahahahahhaahahahah uno con la licenza media a fare il PRESIDENTE DEL’ASI hahahahahahahahhahhhhhha avast me fe mele u stomeche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This