Economia
Le famiglie riducono la spesa e rimandano gli acquisti al futuro

ISTAT, cala la fiducia dei consumatori

Se l’indice della fiducia dei consumatori non invertirà la rotta il prossimo mese, i consumi di Natale saranno seriamente a rischio

Di:

Bari. Ancora un calo per l’indice della fiducia dei consumatori che ad ottobre, in base ai dati Istat, scende per il terzo mese consecutivo. La fiducia dei consumatori in calo conferma tutti i nostri allarmi sull’andamento dell’economia, con particolare riferimento ai consumi. In assenza di aspettative e di ottimismo sul futuro, infatti, le famiglie riducono la spesa e rimandano gli acquisti al futuro, con grave danno per il commercio che, come dimostrano i dati Istat di ieri, risente della riduzione delle vendite al dettaglio.

Se l’indice della fiducia dei consumatori non invertirà la rotta il prossimo mese, i consumi di Natale saranno seriamente a rischio, perché la sfiducia registrata presso le famiglie avrà effetti diretti sulla spesa nel breve periodo.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati