Cronaca

Sequestrati 320 immobili anche Residence Porto di Roma

Di:

Roma. I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno sequestrato un’ulteriore, importante quota dell’immenso patrimonio riconducibile al noto BALINI Mauro, cl. ’65, già destinatario, nei mesi scorsi, del sequestro di beni per un valore di oltre 460 milioni di euro.

Nel dettaglio, il provvedimento di prevenzione eseguito dagli specialisti del G.I.C.O. (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, è stato emesso dal Tribunale di Roma – Sezione Specializzata per le Misure di Prevenzione e riguarda l’intero capitale sociale e patrimonio aziendale di una società, con sede nella capitale, esercente l’attività di “costruzione di edifici residenziali e non residenziali”, nonché 320 immobili tra cui appartamenti, negozi, terreni, box e posti auto, ubicati a Roma e in provincia di Rieti, per un valore di circa 50 milioni di euro.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati