Capitanata

Traffico liquami da Campania a Lucera. Il Pd: “Intervenga Dotoli”


Di:

Lucera – ALLA luce di quanto sta emergendo dalle indagini della Procura di Torre Annunziata sul traffico di liquami dalla Campania verso il territorio di Lucera, il Pd sollecita il sindaco, Pasquale Dotoli, ad intervenire adeguatamente, utilizzando i poteri attribuitigli dalla Legge, quale ufficiale di governo, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità, la salute pubblica e la sicurezza urbana, attraverso ordinanze adottate con atto motivato e nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento giuridico.

Pertanto, il Pd di Lucera torna a chiedere al sindaco quanto già chiesto nel mese di agosto di emettere “un’ordinanza, seppur a termine, di sospensione dell’attività dell’azienda sospettata di produrre i terribili miasmi”. Un atto motivato anche dagli ultimi accadimenti e a tutela della salute pubblica, in attesa dei risultati di controlli e indagini in corso.

Il Pd rileva che “le proteste della comunità lucerina motivate dalla puzza nauseabonda, avvertita anche nei centri limitrofi, hanno trovato ulteriore e allarmante conferma nei provvedimenti di sequestro, operati dai Vigili Urbani di Massa Lubrense, in provincia di Napoli, di tir di liquami che transitavano in quel Comune, “per dirigersi – secondo le indagini della Magistratura riferite dalla stampa campana – sulla SS.145 della penisola sorrentina, giunti a Castellammare, prendevano la direzione prima per Avellino e poi per Lucera, dove scaricavano il loro carico maleodorante presso il sito di stoccaggio della ditta BIO-ECOgrim”.

Inoltre, il Pd chiede ancora una volta al primo cittadino “la convocazione di un vertice sulla sicurezza pubblica, chiamando a raccolta tutte le Autorità civili e militari, al fine di rafforzare il controllo del territorio e contrastare ogni possibile traffico e sversamento di sostanze nocive per l’ambiente e la salute dei cittadini.

E’ auspicabile che in questa direzione venga fortemente indirizzata l’azione dei Vigili Urbani di Lucera, ai quali – sottolinea il Pd – è responsabilità dell’Amministrazione assicurare le condizioni organizzative necessarie per vigilare ed intervenire contro i reati ambientali, così come opportunamente accaduto a Massa Lubrense. Anche da questa vicenda, emerge chiaramente – conclude la segreteria Pd – l’urgenza che Dotoli e la sua maggioranza lascino presto il campo per evidenti ragioni d’incapacità politico-amministrativa che stanno causando danni evidenti alla Città di Lucera”.

Redazione Stato

Traffico liquami da Campania a Lucera. Il Pd: “Intervenga Dotoli” ultima modifica: 2011-11-27T11:17:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi