ManfredoniaVieste
Indagini in corso dei Carabinieri della locale Stazione

Vieste, agguato in via Verdi: vittima Onofrio Notarangelo

Sul posto sono giunti i carabinieri della tenenza Garganica che hanno avviato le indagini


Di:

Vieste. E’ il 46enne Onofrio Notarangelo la vittima dell’agguato avvenuto ieri sera a Vieste, in via Verdi. Da raccolta dati, un’unica persona avrebbe inferto contro l’uomo 4 colpi d’arma da fuoco, probabilmente un fucile. Al momento dei fatti la vittima era da sola in auto. Indagini in corso dei Carabinieri della locale Stazione, che hanno già provveduto ad ascoltare parenti e amici della vittima, fratello di Angelo Notarangelo ucciso il 26 gennaio del 2015.

Sul posto sono giunti i carabinieri della tenenza Garganica che hanno avviato le indagini.

È il secondo episodio delittuoso che ha interessato il centro viestano nelle ultime settimane

È il secondo episodio delittuoso che ha interessato il centro viestano nelle ultime settimane. Solo lo scorso 16 gennaio un trentatreenne del luogo, Vincenzo Vescera, era stato ucciso da persone non ancora identificate con alcuni colpi d’arma da fuoco dinanzi alla sua abitazione.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Vieste, agguato in via Verdi: vittima Onofrio Notarangelo ultima modifica: 2017-01-28T08:33:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This