Manfredonia
Le Delibere di Giunta Regionale citate fanno riferimento al comma 15 dell’art 3 del D. Lgs 124/1998 ma lo considerano solo in parte, perché ?

Asl Foggia, “Sanzioni per mancata disdetta della prenotazione : è legale?”

La Regione non ha capacità di autonoma legiferazione ?


Di:

Manfredonia. ”La mancata disdetta della prenotazione di prestazioni diagnostiche e specialistiche che non vengono usufruite obbliga l’Ufficio Rivalsa della Direzione Amministrativa Ospedaliera al recupero della sanzione pari alla quota ordinaria di partecipazione al costo della prestazione prenotata e non usufruita, e “Il pagamento è dovuto anche in caso di esenzione ticket “; quindi pagano tutti. Molti sono gli assistiti, compresi gli esenti, che stanno ricevendo questo avviso bonario e non sempre per loro responsabilità, trattandosi spesso di procedura non perfezionata e di mancato coordinamento tra uffici amministrativi e operatori sanitari. Le disposizioni normative riferite nell’avviso di pagamento sono : D. Lgs. N. 124/1998, D.G.R. n. 2268/2010, D.G.R. n. 1397/2011.

Il comma 15 dell’art. 3 del D.Lgs. 124/98 così recita “ L’utente che non si presenti ovvero non preannunci l’impossibilità di fruire della prestazione prenotata è tenuto, ove non esente, al pagamento della quota di partecipazione al costo della prestazione”. Perché viene riferita questa norma di legge se poi non è rispettata in tutto quanto prevede? E’ giusto e legale far pagare anche agli esenti ( anziani, invalidi,disoccupati e indigenti) prestazioni che vengono eseguite diversi mesi dopo ? Altrove, dove la Sanità è più organizzata, chiamano alcuni giorni prima gli utenti per confermare la prestazione, invece in Puglia si approfitta di persone che molto spesso non hanno grande capacità di autonomia di gestione. Ad una carenza organizzativa si dà soluzione con una trovata punitiva ed ingiusta. Forse sarà giusto per alcuni, per quelli che pagano la prestazione, ma il sistema non può essere generalizzato.

Le Delibere di Giunta Regionale citate fanno riferimento al comma 15 dell’art 3 del D. Lgs 124/1998 ma lo considerano solo in parte, perché ? La Regione non ha capacità di autonoma legiferazione ? Non si ritiene illegittimo citare una norma che è in netta contrapposizione con le altre ? Ritengo sia necessario un chiarimento da parte delle Istituzioni in indirizzo e in attesa di riscontro dovuto porgo distinti saluti.

(Manfredonia 29.02.2016 – Dott. Rinaldi Pasquale)

Asl Foggia, “Sanzioni per mancata disdetta della prenotazione : è legale?” ultima modifica: 2016-02-28T21:09:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Giuseppe

    XRedazione : Coprite anche il codice fiscale della lettera, scritto sopra la tabella.


  • stella del nord

    E Io che devo dire riguardo a Una visits prenotata 1mese prima e disdetta un giorno prima dalla Usl spostando solo me e non tutti gli altri che stavano dopo di me? Intanto ho perso tempo e visita.questa e’ l’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi