Manfredonia
Nota stampa

“Industria creativa per valorizzare il parco archeologico di S.M.di Siponto”

Il Soprintendente Archeologo Luigi La Rocca spiega la scelta di investire sull'industria creativa per valorizzare il parco archeologico di Santa Maria di Siponto

Di:

Manfredonia. Venerdì 11 e sabato 12 marzo si terrà presso la Basilica di Santa Maria di Siponto l’inaugurazione dell’opera d’arte contemporanea promossa dal Segretariato Regionale MIBACT e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologia della Puglia. Il progetto è stato realizzato dal giovane artista Edoardo Tresoldi e ha l’obiettivo di valorizzare il parco archeologico di Santa Maria di Siponto. L’archeologia ha incontrato l’arte contemporanea. Un’installazione in rete metallica leggera e trasparente, che rilegge e reinterpreta gli spazi un tempo occupati dall’antica basilica paleocristiana. Non una semplice copertura protettiva degli scavi, ma un’opera artistica, progettata e realizzata da un giovane talento italiano.
Image

Il Soprintendente Archeologo Luigi La Rocca spiega la scelta di investire sull’industria creativa per valorizzare il parco archeologico di Santa Maria di Siponto.



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • agguerrito

    Già che ci sta guardi anche la recinzione storica che ha fatto demolire per far posto a dei paletti di alluminio.
    Si vergogni!!!!!!


  • aldo caroleo

    :Per Redazione :Vorrei che inseriste il mio commento di alcuni giorni fa sempre sullo stesso articolo. Grazie


  • aldo caroleo

    E questo è niente “agguerrito”


  • Redazione

    Buongiorno, se gentilmente può farlo lei, ricercando lo stesso articolo, altrimenti esce la pubblicazione a nome della Redazione;
    grazie,
    Stato Quotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!