ManfredoniaStato news
L’inaugurazione avverrà alla presenza del sindaco di Manfredonia e dei vertici della ICOS Sporting Club

Manfredonia, domenica 28 febbraio: inaugurazione piscina comunale (FOTO)

L'impianto sportivo sarà visitabile da domenica 28 febbraio, a partire dall'inaugurazione e fino alle ore 20 di sera

Di:

Manfredonia. Grande attesa a Manfredonia per l’inaugurazione della piscina comunale che avrà luogo stamani, domenica 28 febbraio 2016, alle ore 10, in via Tenente Sinigaglia (ex zona C10). Poche ore ancora, dunque, e l’impianto sportivo con piscina coperta climatizzata e centro fitness diverrà una realtà, anzi, la più grande realtà di tutta la Capitanata, un punto di riferimento unico per l’intero Gargano. L’inaugurazione avverrà alla presenza del sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, e dei vertici della ICOS Sporting Club, la società sportiva responsabile della realizzazione e gestione dell’impianto, affiliata alla F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto) dal 1992, alla F.G.I., Federazione Ginnastica d’Italia, alla F.I.P.E., Federazione Italiana Cultura Fisica e Pesistica, all’ICYFF, Indoor Cycling and Fitness Federazione, al CSEN e iscritta al Registro Nazionale del C.O.N.I..

PISCINA COMUNALE MANFREDONIA, LA LUNGA ATTESA: DAL BANDO ALLE TRANSAZIONI E ALLE SOMME STANZIATE

Il complesso sportivo è composto da una piscina coperta climatizzata, con una vasca semiolimpionica a 6 corsie e una vasca di avviamento al nuoto a 3 corsie, e da un centro fitness con 4 sale di cui 3 per lo svolgimento di tutte le attività aerobiche, di tonificazione e potenziamento muscolare e un’ampia sala per il cardiofitness e le attività isotoniche. La struttura è stata realizzata utilizzando tutte le più innovative tecnologie per l’impiantistica sportiva volte all’efficienza energetica (isolamento termico, impianto solare per la produzione di acqua calda, impianto fotovoltaico per l’energia elettrica, tecnologia led).

L’attesa struttura sipontina accoglierà corsi di scuola nuoto, nuoto controllato, fitness in acqua, acquababy, nuoto funzionale in acqua, nuoto per disabili, nuoto per gestanti, ginnastica dolce, nuoto preagonistico, agonistico e master. Nel centro fitness sarà possibile effettuare le seguenti attività: ginnastica generale, ginnastica posturale, attività aerobiche (step, aerostep, superjump / rebounding, fitboxe, pump, total body….), functional training, pilates, group cycling (Spinning), attività isotonica e cardio, personal trainer. “Si tratta di una tappa importante, anzi oserei dire storica per la nostra città che avrà finalmente una piscina comunale”, dichiara il primo cittadino che, sin dalla sua prima legislatura, ha voluto fortemente la realizzazione dell’impianto e si è battuto contro vari intoppi burocratici affinché l’opera potesse essere portata a termine. “Un risultato notevole raggiunto grazie al lavoro della Icos e dell’intera amministrazione, coadiuvata dall’Assessore alle Opere Pubbliche Salvatore Zingariello“, ha continuato quindi Riccardi, aggiungendo: “Con l’inaugurazione di questo stupefacente impianto sportivo abbiamo fornito una risposta concreta ai nostri concittadini con l’obiettivo di offrire sempre maggiori servizi per rendere la nostra Manfredonia un paese in cui ciascuno possa trovare in aree pubbliche impianti adeguati per fare pratica sportiva”.

E a rendere ancora più unica la struttura, all’interno è stata inserita un’opera dal titolo “Onda”, realizzata da Lab11, ideata, progettata e scolpita dall’artista Andrea Buttazzo. Si tratta di una scultura a tutto tondo in pietra leccese, cristallo sagomato e acciaio, illuminata per mezzo di luce led bianca. L’opera rappresenta un flusso d’acqua che, in un gioco di chiaro-scuri, riproduce il concetto di movimento che viene interpretato anche in relazione alle attività che si svilupperanno tra gli ambienti della piscina che è anche un centro sportivo, ovvero un luogo dove uoversi. Onda è un opera d’arte unica, ideata come progetto site-specific, realizzata anche grazie alla collaborazione dell’artista con Bianco Cave, Vetreria Campa e Raffaele Manca.

L’impianto sportivo sarà visitabile da domenica 28 febbraio, a partire dall’inaugurazione e fino alle ore 20 di sera, mentre dal 29 febbraio la segreteria sarà a disposizione per informazioni e iscrizioni. (nota stampa)

FOTOGALLERY MATTEO NUZZIELLO



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This