FoggiaManfredonia
Con sentenza pronunciata nell'udienza del 27 aprile 2016

“Babele”, 9 condanne dal Tribunale di Bari

L'operazione aveva svelato i nuovi assetti criminali operanti nel Comune di Trinitapoli

Di:

Bari. CON sentenza pronunciata nell’udienza del 27 aprile 2016, il GUP del Tribunale di Bari, dr. Giovanni Abbattista, ha stabilito 9 condanne – per complessivi 45 anni di reclusione – nell’ambito del procedimento penale relativo all’operazione “Babele”, con la quale i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia avevano dato esecuzione – il 22.01.2015, nei territori delle Province di Foggia, Lecce e Reggio Calabria – ad un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, nei confronti di 32 persone. L’operazione aveva costituito l’esito di una complessa ed articolata indagine diretta dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, che aveva svelato i nuovi assetti criminali operanti nel Comune di Trinitapoli, in un contesto di contrapposizione tra i gruppi “GALLONE-CARBONE” e “MICCOLI-DE ROSA”.

SENTENZA

Operazione Babele - gennaio 2016

Operazione Babele – gennaio 2016

Redazione Stato Quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!