FoggiaManfredonia
La Società Europea di Cardiologia e l’Associazione per lo Scompenso Cardiaco organizzano in tutti i paesi europei annualmente una campagna di sensibilizzazione verso lo Scompenso Cardiaco

Lo scompenso cardiaco, campagna informativa a Foggia

La presentazione dell'attività del Gruppo di Cammino avverrà il 4 maggio, alle ore 17.00, presso il Campo Scuola comunale di Atletica di Foggia

Di:

Foggia. La Società Europea di Cardiologia e l’Associazione per lo Scompenso Cardiaco organizzano in tutti i paesi europei annualmente una campagna di sensibilizzazione verso lo Scompenso Cardiaco, con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e la consapevolezza della popolazione su una delle principali cause di morte e di ricovero ospedaliero nel mondo occidentale. La campagna si terrà dal 2 al 8 Maggio 2016. La SC Universitaria di Cardiologia-UTIC degli Ospedali Riuniti di Foggia, diretta dal prof Matteo Di Biase, ha aderito a tale iniziativa, organizzando una serie di eventi nella settimana:

Banchetti informativi presso l’ospedale
Distribuzione di materiale informativo e comunicazioni alla stampa locale
Evento sportivo (Gruppo di Cammino) organizzato in collaborazione con la Cattedra di Fisiologia dell’Università di Foggia
Con il supporto dell’ Associazione Italiana Pazienti Scompensati (AISC) si allestirà un camper con attrezzature utili alla diagnosi dello scompenso cardiaco

L’iniziativa rappresenta un’occasione per gli ammalati, i loro famigliari, i medici, per confrontarsi e imparare a conoscere sempre più a fondo lo Scompenso Cardiaco, soprattutto la prevenzione e la diagnosi. Gli eventi sono, infatti, finalizzati a informare la popolazione sui rischi dello scompenso cardiaco, a spiegare l’importanza di una diagnosi precoce e fornire pratici consigli su come convivere bene e a lungo con lo scompenso cardiaco.

La presentazione dell’attività del Gruppo di Cammino avverrà il 4 maggio, alle ore 17.00, presso il Campo Scuola comunale di Atletica di Foggia.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!