FoggiaSport
"Sarà un derby gioioso, il mio derby. Se sarò libero quel giorno andrò di sicuro a ritrovare quelle persone strepitose"

Foggia in B, Albanese e il suo Frengo: “Ora Zeman da rivale”

"Giovannino Stroppa un ragazzo che si voleva divertire in campo e fuori"

Di:

Foggia. ”Sarà un derby gioioso, il mio derby. Se sarò libero quel giorno andrò di sicuro a ritrovare quelle persone strepitose. Zeman, certo, ma anche Giovannino Stroppa che allena il Foggia, un ragazzo che si voleva divertire in campo e fuori, elegante, imprevedibile. Veniva spesso a Mai dire gol a giocare con noi. Quando ho saputo che aveva riportato il Foggia in B ho brindato alla sua salute, e a quella del Foggia, un ambiente dal tifo allegro, pieno di ritmo, di blues, come tutta la Puglia. Per questo mettevo quella musica quando ero Frengo”. Così
Antonio Albanese nel corso di una recente intervista su www.repubblica.it).

Su Zeman “Salvarsi non era facile. Ma non dimentichi che la prima partita dopo essere tornato a Pescara l’ha vinta 5-0. E lì ho pensato: Dio esiste”.4065868/



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi