Manfredonia
Nulla sembra bastare per fermare gli incivili

Manfredonia, Torrione Santa Maria. Lettori “Le ‘bestie’ continuano a sporcare”

L'assessore Starace in una passata nota stampa "Serve l’impegno collettivo, dal gestore del servizio al singolo cittadino, se vogliamo migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata"


Di:

Manfredonia, 28 aprile 2017. MESSAGGI, interventi, appelli: nulla sembra bastare per fermare gli incivili che continuano a sporcare le antiche mura del Torrione Santa Maria. Solo qualche settimana fa, l’11 aprile 2016, gli operatori dell’ASE, su invito dell’Amministrazione comunale, erano intervenuti per la pulizia dell’area.

Così si era già espressa l’assessora all’Ambiente, Innocenza Starace: “Serve l’impegno collettivo, dal gestore del servizio al singolo cittadino, se vogliamo migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata e combattere il degrado urbano che si associa all’abbandono di rifiuti”. “Nonostante la campagna di informazione sia stata capillare, alcuni si ostinano ancora a non osservare le regole, lasciando dove capita la busta dell’immondizia, incuranti dell’igiene e del decoro del loro territorio. E’ un atteggiamento che non possiamo più accettare”, aveva rimarcato in una nota del Comune il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi. “Le regole ci sono – aggiunse l’assessora Starace – e vanno fatte rispettare, anche per sostenere coloro che adottano atteggiamenti virtuosi e permettono di incrementare la raccolta differenziata”.

FOTOGALLERY (INVIATE A STATOQUOTIDIANO.IT IL 28.04.2017)

Redazione Stato Quotidiano.it

Manfredonia, Torrione Santa Maria. Lettori “Le ‘bestie’ continuano a sporcare” ultima modifica: 2017-04-28T10:04:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
29

Commenti


  • Michele D'Errico

    Perche’ non incentivare il cittadino che si adopera x la differenziata e pagare di meno la tassa sui rifiuti visto che anche questo anno ha subito aumenti.Creiamo degli utili al comune senza ricevere niente in cambio.Vi sembra giusto? Allora la gente si vendica.Adesso non sanno piu’ cosa fare x recuperare i soldi sperpeparati x festini e morticelli. Saluti,Miky55


  • Utente ligio al dovere ma fino a quando?

    D’accordissimo con il sign. Michele, badate bene che se mi arrivano bollette senza diminuizione la mia cura verso la differenziata si scemerà molto. Comunque è uno scandalo strade sempre sporche rifiuti dappertutto persino decine di bustine con la cacca dei cani messe sotto i marciapiedi, buste di spazzature abbondate magari da chi non riceve manco la bolletta!


  • maria

    Dimostriamo la nostra civiltà
    se vogliamo
    ci riusciamo
    tutto pulito e splendente
    strade che ci si specchia
    sarà il nostro biglietto da visita
    per noi
    e per tutti nosrti turisti
    che amano Manfredonia
    e naturalmente il Gargano


  • Scar Lateglia

    Bisogna capirli anzi dobbiamo avere compassione per questi disadattati incapaci. Alcuni sono solo ignoranti e non sanno come fare la differenziata e per paura di essere ripresi o avere un multa buttano di nascosto il sacchetto delle sorprese.


  • IL GIUSTO

    Le istituzioni premino i cittadini meritevoli riducendo il costo delle bollette e setacci gli evasori fiscali e punisca selvaggiamente i trasgressori.


  • Filomena S.

    Nel caso aprissi la busta delle rate T.A.R.I. da versare e notassi importi uguali a quelli dell’anno scorso o superiori anche di un solo centesimo agirò come tante muffarde. Ciaoooooo


  • Antonio Trotta

    Scusate voi credete nella riduzione della tassa per i rifiuti legata alla raccolta differenziata e nello specifico nel porta a porta?
    Ci fate o ci siete?


  • CoTuPe (Comitato Tutela Paesaggio)

    I suggerimenti dati dagli utenti che mi hanno preceduto nei commenti sono utili e sensati, bisogna che si tengano in considerazione. Invito caldamente l’amministrazione a prendere atto di quanto avanzato dai cittadini onesti, ligi e civili. Mi rivolgo soprattutto al neoassessore Avv. Starace che ha già più volte mostrato sensibilità e attenzione per l’argomento. Grazie e noi non smetteremo il nostro contributo per rendere sempre più vivibile e decorosa la nostra città.


  • Menaldonialik

    E come andrebbero premiati/incentivati gli utenti che praticano con scrupolosità la racconta differenziata? Con degli aumenti? Questo vuol dire istigare gli utenti alla trasgressione e non a stimolarli!!


  • Angelo

    Questa “differenziata” e un fallimento!!! Cara redazione pubblicate la foto di Firenze che vi ho inviato cosi i cittadini si renderanno conto del…..
    .


  • Alfrefonia

    Non ci vuole molto ad individuare questi demen… muffardi, se si presta attenzione, sono la maggior parte gli evasori che, oltre a non pagare, infatti non hanno i raccoglitori, percepiscono anche aiuti economici del Comune.
    Queste famiglie depravate sono conosciute dagli organi comunali, e pretendono di vivere come i parassit… a spese della societa’ infatti non si vergnano perche’ sono pezzi di merd….


  • Goldrake

    Io ho ricevuto la tari con tanto di aumento senza contare il costo delle buste per l umido.


  • Stefano

    Chi vuole il premio per “l’impegno”,…
    chi vuole lo sconto in bolletta perchè il comune “ci guadagna”…

    in caso contrario…
    il ricatto,
    butteranno l’immondizia per strada.

    Questo è il livello dei (molti ma fortunatamente non tutti) cittadini di Manfredonia, più in basso di così non si può andare.

    Spero in tante bastonate (nel senso di pesanti multe) a tutti i trasgressori!!!


  • basta

    Dico basta c’è immondizia dappertutto dico ma lo vedete…nel paese non c’è l ombra di un cestino dove buttare anche una carta della pizza…ma lo vedete??
    Basta il psese é pieno di immondizia..fate un giro sulla strada che costeggia il mercato vicino al palazzetto…é da rabbrividire….che la nostra bene amata amministra intervenga….perchè stiamo rivolgendosi a striscia la notizia….poi vediamo che se non si muove qualcosa..
    Avete ridotto il paese a una pattumiera piena di topi…


  • C'era una volta una bellissima cittadina: Manfredonia..c'era...c'era..

    In mezzo a tanta porcheria c’è anche la rucola della macchia mediterrea!! Complimenti a chi ha scattato le foto! Che connubio incestuoso!!
    Una delle terre più belle del mondo, dagli odori arrapanti, da una natura bellissima abitata da bestie e amministratori totalmente incompetenti, inetti, ignoranti…


  • RE MANFREDI

    IL PIU’ GRANDE DEGRADO URBANO DA QUANDO FONDAI LA CITTA’ DI MANFREDONIA NELLO STUPENDO E RIGOGLIOSO GOLFO!


  • cittadino stufo

    scusatemi ma per avere un commissario prefettizio a Manfredonia dobbiamo dichiarare la guerra alla Corea del Nord? Non si capisce più niente..
    e le Autorità superiori dormono! Non funziona più un xxxxx di niente!!

  • Max solidarietà al collega Goldrake e a tutte le vittime dell’ingiustizia della differenziata sipontina.


  • mikel

    Vedo mastello con codice a barre, è facile risalire al proprietario, fategli pagare multa salatissima.
    L’inciviltà sta crescendo in dismisura, e qui le istituzioni non ne hanno tutta la
    Colpa


  • Loggia Scaloria

    Le bestie sipontine.


  • Lorenz i gazzos

    Sto cercando di esaminare scientificamente i particolari delle foto, sono alla ricerca del profilattico pieno di “creapopolo”.


  • Antonio Trotta

    Carissimi, se oltre a dedicare il tempo all’Energas, qualcuno avesse perso tempo a leggere le esperienze di chi fa da anni la raccolta differenziata, avrebbe facilmente intuito l’inutilità della raccolta porta a porta per un comune di grandi dimensioni.
    Se volete guardate e leggete la classifica dei comuni ricicloni stilata da legambiente dove potete facilmente vedere il rapporto % di riciclo/numero di abitanti.
    http://www.ricicloni.it/classifica-comuni/categoria/2016/0/0/1
    Anzichè investire i soldi in un inutile porto turistico, si poteva realizzare ed investire il denaro nel realizzare un impianto di smaltimento e riciclaggio.
    Guardate i video della Waste Management
    https://www.youtube.com/watch?v=HjNv_iTsXn8
    https://www.youtube.com/watch?v=20Ihfe6X_UM
    https://www.youtube.com/watch?v=g89MvIOYc58
    https://www.youtube.com/watch?v=HX2pwgMvY6w

    Troppo facile in America, dove gli interessi nel gestire la spazzatura sono “Legali” e di pubblica utilità


  • Indagine su di un cittadino al di sopra di ogni sospetto.

    Non solo la plebe ma a volte anche mogli di personaggi pubblici noti si comportano incivilmente.


  • Emigrato per l'ignoranza

    Ma perche solo in questo paese la gente si rifiuta di fare la differenziata???? Ci sono paesi al nord dove la gente fa la differenziata da oltre 20 anni senza parlare dell’estero, ma non parlo di porta a porta ma con normali cassonetti, quindi qui riteniamoci fortunati per la comodita porta a porta.Il problema che qui l’ignoranza è troppa non solo le bollette. Iniziamo ad avere piu rispetto degli spazi in cui viviamo e calpestiamo noi e per il futuro dei nostri figli. Guardiamo al di la del nostro naso.


  • Raffaele Vairo

    Mi associo all’indignazione verso coloro (una minoranza) che sporcano senza ritegno la città rifiutandosi di fare la differenziata. Ha ragione l’assessora all’Ambiente, Innocenza Starace:
    “Serve l’impegno collettivo, dal gestore del servizio al singolo cittadino. Le regole ci sono e vanno fatte rispettare”.
    Giusto, ma chi deve far rispettare le regole? Risposta: non solo l’Amministrazione e l’Ase ma anche il singolo cittadino che di fronte a simili intollerabili e incivili comportamenti non deve girare la testa dall’altra parte…
    Purtroppo una regola senza una sanzione “effettiva” e una campana senza battaglio!


  • Franco

    Bisogna iniziare a individuare i maiali e sputtanarli pubblicamente con tanto di fotografia. E poi scovare chi non ha ritirato i mastelli perchè evasore: è facile.


  • A Manfredonia si può morire ma non nascere


  • Menaldonialik

    Peggio di Scampia!


  • Giuseppe ARMILLOTTA

    Qualche giorno dopo l’ultima pulizia del fossato ho notato una grande quantità di volantini, come si vede nella foto. Bisognerebbe fare una tiratina di orecchie a questi ragazzi che distribuiscono i volantini, molte volte ne lasciano molti di più di quanto dovrebbero per sbrigarsi. Controllate i volantini buttati nel fossato, e se è il caso una bella multa a chi organizza la loro distribuzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi