San SeveroSport
La Cestistica Città di San Severo parte col vantaggio del fattore campo in questa serie

Playoff: Allianz San Severo vs BPC Virtus Cassino

Palla a due alle ore 21.00 di sabato con direzione arbitrale affidata a Stefano Gallo di Monselice (PD) e Andrea Zangrando di Carbonera (TV)

Di:

San Severo. Il momento della verità è arrivato! Dopo un’intera stagione “preparatoria” comincia la post-season, la fase in cui è vietato sbagliare, dove il singolo particolare può significare un passo avanti verso il trionfo o la fine dei sogni.

La Cestistica Città di San Severo parte col vantaggio del fattore campo in questa serie, ma si trova di fronte un avversario tosto e composto, senza dubbio, per il salto di categoria: la BPC Virtus Cassino, che ha concluso quinto nel girone C, ma vanta un roster profondo e di qualità.

Agli ordini di Coach Vattese, alla quinta stagione all’ombra dell’Abbazia, giostrano il playmaker Panzini (cresciuto nella Stamura dei miracoli di Piero Coen), gli esterni Petrucci e Valesin (rispettivamente 13 e 11 punti di media a partita) alternati all’ex bandiera del Cecina del Testa (capitano e leader, un autentico mix di tecnica e caparbietà). Ottima anche la batteria di lunghi: al totem Bagnoli ed all’eterno Birindelli si interscambiano l’esperto Marsili e l’eclettico Biagio Sergio.

Un competitor di rilievo,dunque, per i ragazzi del Presidente Ciavarella, che hanno preparato in maniera intensa il match e si apprestano a dimostrare sul campo tutte le loro qualità, consci che ai playoff tanti valori si azzerano ed ha la meglio chi ha più cuore, chi ha più fame, chi più lo vuole… Ovviamente anche il Sesto Uomo è pronto a fare la sua parte, assiepando il Palacastellana in ogni ordine di posti per dimostrare che questa piazza merita traguardi importanti!

Palla a due alle ore 21.00 di sabato con direzione arbitrale affidata a Stefano Gallo di Monselice (PD) e Andrea Zangrando di Carbonera (TV).

Umberto d’Orsi
Ufficio Stampa Cestistica Città di.San Severo



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi