Economia
Nota stampa

Volkswagen, intesa con USA: verserà 14,7 miliardi drl per Dieselgate

Di:

Roma. Mentre negli Stati Uniti Volkswagen si piega al volere delle autorità Usa e per lo scandalo “Dieselgate” dispone un mega-risarcimento per 14,7 miliardi di dollari, in Italia le istituzioni “dormono” e nulla si sa su futuri risarcimenti da parte della casa automobilistica. Lo denuncia il Codacons, commentando l’ accordo definitivo raggiunto fra Volkswagen e le autorità Usa. “Tutti i proprietari di auto Vw sono stati danneggiati allo stesso modo in relazione alle emissioni falsificate – afferma il presidente Carlo Rienzi – E’ intollerabile che negli Stati Uniti gli automobilisti riceveranno maxi-indennizzi mentre in Italia l’unica speranza è riposta nella class action avviata dal Codacons – l’unica azione collettiva promossa nel nostro paese per lo scandalo dieselgate – dinanzi al Tribunale di Venezia”. “Il Ministero dello sviluppo economico deve attivarsi subito per avviare i negoziati con la Volkswagen e giungere ad un accordo analogo a quello siglato negli Usa, inchiodando la casa automobilistica alle proprie responsabilità” – conclude Rienzi.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati