Politica
"Contratti da 82 mila euro l’anno per dei consulenti, dei consiglieri del presidente sono uno schiaffo ai cittadini pugliesi"

Consiglieri Emiliano, Damascelli: strapagati, vogliamo vedere i curricula

"Attendiamo che Emiliano metta a disposizione i loro curricula, prima della firma del contratto, per far conoscere ai cittadini i percorsi professionali di chi è chiamato a consigliare il presidente con uno stipendio simile"


Di:

Bari – “Leggendo dei consulenti strapagati di Emiliano, mi torna in mente la vecchia sinistra di Bertinotti: i maglioni di cachemire e la ‘lotta dura senza paura’ nelle piazze. Contratti da 82 mila euro l’anno per dei consulenti, dei consiglieri del presidente sono uno schiaffo ai cittadini pugliesi che si aggiungono alla beffarda assunzione della sua compagna come addetta stampa, sempre pagata (profumatamente) con soldi pubblici”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli. “Emiliano –prosegue- ha perso davvero il senso dell’opportunità, siamo alla sfacciataggine e al menefreghismo verso il sentire comune. Oltre ogni limite. Vogliamo conoscere quali siano le professionalità alte che caratterizzano i curricula dei consiglieri di Emiliano, che dovrebbero essere personalità di spessore e di rilievo per mettere a disposizione conoscenze e competenze così pregnanti da illuminare un presidente di Regione. Invece, ci pare che i super consiglieri siano tutti dello staff elettorale di Emiliano, alcuni già a busta paga del partito, oggi lautamente ricompensati con questi contratti, trasformando l’ufficio del presidente nella segreteria del Partito Democratico. Ergo –conclude Damascelli- attendiamo che Emiliano metta a disposizione i loro curricula, prima della firma del contratto, per far conoscere ai cittadini i percorsi professionali di chi è chiamato a consigliare il presidente con uno stipendio simile”.

Redazione Stato

Consiglieri Emiliano, Damascelli: strapagati, vogliamo vedere i curricula ultima modifica: 2015-07-28T12:20:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This