CronacaStato news
L’Amministrazione Gatta ha riservato per i suoi cittadini e per i visitatori un ricco cartellone estivo

Estate candelese: da Manuela Arcuri a Gegè Telesforo e Annalisa

Di:

Candela. Ricca di eventi l’estate a Candela, l’Amministrazione Gatta ha riservato per i suoi cittadini e per i visitatori un ricco cartellone estivo, con nomi di eccellenza e suggestive serate di promozione delle tradizioni e delle peculiarità enogastronomiche locali. Candela si pone così al centro dei Monti Dauni con un offerta turistica attenta a soddisfare le esigenze di tutti. Un calendario di eventi che va ad impreziosire l’immenso patrimonio storico, artistico e architettonico di Candela, conservato tra caratteristici vicoli del borgo antico ed i palazzi nobiliari come palazzo Padula (sede della residenza municipale), dove è stato presentato il ‘Candela Estate 2016’ dal sindaco Nicola Gatta e dal consigliere con delega al Turismo Giuseppe De Vitto.

Dai più piccoli agli anziani il cartellone è stato ideato per soddisfare le aspettative di tutti. Da non perdere: il Candela Fashion 2016 – Collezione 2016 con la presenza dell’affascinate e bellissima Manuela Arcuri (l’ 11 agosto) e l’esilarante performance musicale di Gegè Telesforo nella serata di Ferragosto. Fulcro dell’agosto candelese è senza dubbio la festa patronale con il grande concerto di Annalisa in Tour 2016, il 18 in Piazza Plebiscito. Oltre ad Annalisa, ci sarà anche Clara Moroni storica corista di Vasco Rossi, che salirà sul palco candelese il 7 agosto, mentre la serata del 12 agosto sarà dedicata al cabaret con i comici di Made in Sud Ivan e Cristiano.

Dallo spettacolo alla salvaguardia delle tradizioni contadine e dell’enogastronomia tipica dei Monti Dauni, con la I° Edizione della “Festa del Grano” il 13 e 14 agosto patrocinata dall’Assessorato all’ Agricoltura della Regione Puglia, la Sagra dell’Orecchietta il 13 Agosto e il tradizionale Gusta Candela il 14 agosto che si svolgerà tra i vicoli del centro storico, proponendo le prelibatezze della cucina candelese e le produzioni locali fondate sulla tradizione contadina madre della dieta mediterranea, occasione questa per poter ammirare anche l’antico forno a paglia del 500’ rinvenuto qualche mese fa ed acquistato dal Comune di Candela, mentre si potranno ascoltare le più famose melodie partenopee interpretate da Mario Salvatore a conclusione della“Festa del Grano”«Uno sforzo importante per promuovere il nostro comune – ha dichiaro il sindaco di Candela, Nicola Gatta. Siamo soddisfatti di poter vivere insieme ai nostri concittadini e a tutti coloro che decideranno di venire a Candela, delle giornate ricche di eventi e cariche di quel fascino tipicamente dei Monti Dauni caratterizzato dall’immensa ospitalità e cordialità.
Candela diventa non solo un luogo ospitale ed accogliente, ma anche un grande attrattore turistico di alto profilo che intercetta le esigenze di tutti, portando in scena eventi di ogni tipo, capaci di soddisfare ogni fascia di età. Un agosto tutto da vivere e da godere, grazie anche alla grande professionalità e bravura degli artisti scelti come ad esempio Annalisa, Gegè Telesforo, Claudia Moroni e Manuela Arcuri. Vi aspettiamo per vivere con noi questi giorni di festa e per farvi conoscere il grande tesoro d’arte custodito nel nostro caratteristico e bellissimo Comune».

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati