Manfredonia
"Le istituzioni europee promuovono lo sviluppo e la crescita soprattutto nelle regioni le cui potenzialità sono sottoutilizzate"

Gino Lisa, Gentile “Riccardi alfiere di questa battaglia? Io al suo fianco”

"La regione Puglia ha ritirato il fascicolo e fino ad oggi non ha presentato nessun altro atto"

Di:

Foggia. ”Gino Lisa: tra ipocrisie baresi e verità nostrane. Il Sindaco di Manfredonia fa bene ad alzare il tiro. Ma la Moldaunia non è la soluzione. E’ tempo di abbattere i confini e di ripensare la capitanata dentro una grande Regione del Mezzogiorno nella quale la nostra provincia può avere la possibilità di essere snodo importante. L’Europa non ostacola il Gino Lisa. Le istituzioni europee promuovono lo sviluppo e la crescita soprattutto nelle regioni le cui potenzialità sono sottoutilizzate.

Un aereoporto che rappresenti la domanda di mobilità dei cittadini del nord dalla Puglia,delle aree interne della Campania,della Basilicata e di buona parte del Molise costituisce un progetto credibile. La commissione europea oltre ad aver avviato le procedure per rivedere il sistema degli aiuti di Stato è pronta a valutare progetti che riguardano aree deprivate di infrastrutture di collegamento garantendo la totale copertura dei costi. Il finanziamento per la pista c’è. La gara si è inceppata.Ma superati gli intoppi del passato recente dopo una inevitabile operazione verità a cui dobbiamo chiamare l’attuale governo regionale potrebbe essere utilizzato senza il vincolo del contributo dei privati se solo il progetto presentato dalla società e dalla Regione fosse credibile.

La regione Puglia ha ritirato il fascicolo e fino ad oggi non ha presentato nessun altro atto. Dobbiamo da subito verificare la disponibilità dei terrori limitrofi e delle Regioni a confine ed avviare una nuova interlocuzione con la commissione europea. Se Angelo Riccardi vorrà farsi alfiere di questa battaglia, sappia che io sono già al suo fianco!!!”.

E’ quanto ha scritto sulla propria pagina facebook la europarlamentare Elena Gentile.



Vota questo articolo:
33

Commenti


  • SIPONTINO DISGUSTATO E INDIGNATO DA TUTTI I POLITICI SIPONTINI

    Ospedale di Manfredonia affondato..ora si allea con il nostro sindaco per l’aeroporto. Tu Renzi Gentile, Riccardi, campo, bordo, Gatta e quant’altri sparirite dalla cartina geografica della politica, Sarete costrettti a cambiare lavoro!


  • Maria Guerra

    Riccardi, se riuscisse in quento intento avrebbe un sicuro posto importante nella storia della nostra provincia.
    Una provincia senza aeroporto significa non avere nessuna possibilità di crescita. Vuol dire anche che i nostri politici sono solo portaborse dei baresi o dei pezzi da 90 di Roma. All’aeroporto militare di Amendola hanno in vendita 10 ettari di terreno non utilizzato. Si può realizzare un aeroporto internazionale civile. Immediatamente aumenterebbero le visite a San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo, Vieste, Peschici e anche a Manfredonia che oggi ha tanto da mostrare.


  • Antonello Scarlatella

    Gentile, cerchiamo di essere più saggi per la salvare il nostro ospedale. Il diritto alla salute è prioritario in una città di 50mila abitanti. Smettiamola con questo aeroporto che non decollerà mai su un territorio con l economia in stallo.
    Questa è la priorità.


  • So lo

    Non mi pare che il Riccardi sia sceso in campo dall’inizio della battaglia.
    Sono stati i commenti di molti manfredoniani e foggiani, col comitato costituitosi, che gli hanno fatto aprire gli occhi sugli sbocchi positivi che potrebbe sviluppare l’aeroporto esistente per Una maggiore visibilità di Manfredonia e di tutto il Gargano/capitanata in genere.


  • ANNO XVI ERA RICCAMPO

    Sta per compiersi lo scempio totale di Manfredonia, dopo processare politicamente i responsabili, sarà del tutto inutile. Svegliatevi pecore.


  • Antonello Scarlatella

    Ricordiamoci una cosa tutti. Ad Amatrice è rischio sismico zona 1. Manfredonia è zona sismica 2. Monte Sant’Angelo è rischio 1. Se dovesse accadere qualcosa, con i dovuti scongiuri possiamo morire sotto le macerie. Grazie a chi ha deciso che il nostro ospedale deve chiudere.
    Credo che un popolo che non ha il diritto alla salute non ha più il dovere di votare.
    Aeroporto? Onorevole Gentile, ciò che vorrei scrivere in questo momento lo lascio alla sua immaginazione.


  • Antonello Scarlatella

    Maria Guerra…. I pellegrini non viaggiano in aereo. Prima di scrivere cose senza senso chiami il comune di Assisi e lo chieda al Sindaco se ad Assisi i pellegrini viaggiano in aereo. Assisi l aeroporto funzionante l ha a 10 km e non viene utilizzaro. Se poi lei crede che nasca prima un aeroporto e poi le industrie le consiglio di leggere e studiare un po di economia.


  • Pasquino

    Scarlatella se vengono d’oltre mare i pellegrini viaggiano anche in aereo. Un aeroporto vicino, organizzato come si conviene, può essere volano di sviluppo. di lavoro e di economia. Se sei convinto, come me, che non la spunteranno sui baresi, questo è un altro discorso. L’ospedale sta chiudendo perché i politici locali non hanno reagito energicamente ai tempi di Tatarella. Purtroppo non lo stanno facendo neanche adesso. Saluti


  • MANFREDONA VITTIMA SACRIFICALE DI POLITICI FALSI E CINICI

    Brindisi, Livorno e altre località con piccoli depositi gpl sono a rischio sismico 4


  • MANFREDONA VITTIMA SACRIFICALE DI POLITICI FALSI E CINICI

    Tutto il Pd nazionale è mobilità per tenere sotto controllo l’emotività del popolo sipontino……come mai? Che cosa c’è sotto?


  • Uno di Voi

    In una logica sana di economia di mercato le infrastrutture si fanno dove c’è domanda.

    Se le infrastrutture già esistono si ampliano quando quelle esistenti hanno raggiunto un livello critico di domanda o in prospettiva è molto probabile che l’infrastruttura sia piccola ed insufficiente.

    Una logica di buon senso semplice.

    Logica che viene messa a soqquadro con i finanziamenti pubblici europei, dove si hanno soldi per “spenderli” e non per investirli!

    Con questi fondi europei si realizzano opere casuali che si appoggiano solo sulla speranza e sull’accaparramento.

    Dal punto di vista politico, queste idee di sviluppo dell’areoporto, del nostro porto industriale, del treno-tram, sono “progetti collante” tra il vuoto autoreferenziale mondo politico e quello imprenditoriale all’italiana!

    Per diventare grandi si deve prima nascere e poi crescere e svilupparsi!

    Non si diventa grandi senza né sapere di essere nati, né cresciuti, né sviluppati.

    Si parte dallo sviluppo di piccole e medie attività economiche diffuse e sostenibili e poi le grandi opere utili e al servizio di tali attività.

    Altrimenti si avranno le ennesime cattedrali nel deserto!


  • Daunia da favola

    La seconda provincia più grande d’Italia, con straordinarie potenzialità turistiche, non può non avere un aeroporto funzionante. Ricordiamo che oltre al Gargano, prima meta turistica pugliese, come numeri e cronologicamente parlando, la Daunia ha tanto da offrire anche dal Tavoliere e dai Monti Dauni, ufficialmente nuova meta turistica regionale. Per questo è solo il Gino Lisa, al centro del nostro territorio, che deve essere reso operativo subito! E niente scuse…baresi, leccesi, ecc….il problema siamo noi dauni, che non ci diamo una mossa e non lottiamo x la ns terra meravigliosa!


  • La cittadinanza di Manfredonia è sotto controllo?

    Ho l’impressione che qualcuno teme moti popolari..teme proteste…teme… chissà…perchè sono cosi preoccupati per Manfredonia. Tutto viene monitorato, i siti internet, i forum, gli ingressi allo stadio…le reazioni nei bar..uffici segreti, uditori discreti…ruffiani..il pulsare del cuore dei sipontini e le emozioni cerebrali vengono monitorate, controllate…perchè che cosa c’è sotto? Che terribile segreto tentano di camuffare?


  • Antonello Scarlatella

    Pasquino, “puo’essere” in economia non esiste come termine. L economia è una scienza non si improvvisa. È frutto di analisi e pianificazione meticolosa e ragionata. Non si va per tentativi.
    Con i può essere abbiamo collezionato i fallimenti socioeconomici di questa città.
    1) può essere che il contratto d area risolva i problemi
    2) può essere che il porto turistico crei economia
    3) può essere che il porto industriale……
    Quanti ” può’ essere ” dobbiamo ancora provare? Non funziona cosi.
    Se ti va di approfondire la cosa clicca sul link di seguito.
    http://www.statoquotidiano.it/03/08/2016/non-credo-che-il-turismo-nel-gargano-non-aeroporto/482271/

    Ospedale. Prima priorità per la città!


  • michele

    si è aperto al civico zero in foggia, un ipermercato con vari tipi di fumo di londra, con vendita anche all’ingrosso. i proprietari sono degli eccellenti professionisti in fatto di fumo, la loro specializzazione è ” commerciante di fumo”
    lascio a voi indovinate chi sono i proprietari.


  • Dino

    x MANFREDONA VITTIMA SACRIFICALE DI POLITICI FALSI E CINICI, spero che sai cosa vuol dire a rischio sismico 4, cioè zero.


  • Maria Guerra

    Pasquino, grazie per l’intervento anche se non ha chiarito le idee a Scarlatella. Purtroppo quando uno nasce professore non riesce a frequentare la scuola serale. Infatti scrive come il magnifico rettore ma è sempre fuori tema. Vedasi i “pellegrini”


  • Giovanni

    Scarlatella, che l’economia è una scienza dove lo hai letto? E lavori pure nell’ambito….figuriamoci!!


  • Antonello Scarlatella

    Maria quando le uniche argomentazioni sono tese all offesa. Ti sei risposta da sola. Rispondi tecnicamente se ne sei capace. Diversamente i tuoi teatrini servono a poco. Idem per Giovanni al quale chiedo dove ha letto che l economia non è una scienza. Forse le tue ricerche si fermano a google.
    Fate come vi pare e dite cosa vi pare.


  • Nicola

    Caro uno di voi, purtroppo l’invidia l’odio ti sta facendo consumare il cervello. Dici sempre le stesse cose. Sei vile, ti nascondi dietro una tastiera, non hai nemmeno il coraggio di mettere il tuo nome. Purtroppo per te, grande IDI-,che ti -dietro la tastiera la tua misera vita sarà’ sempre un nascondersi. Se hai le PALLE , fatti conoscere ed esponi le tue idee per aiutare questa città, organizza incontri,forma un movimento, coinvolgi persone. Per fare questo ci vuole coraggio , ma tu sei solo un semplice ID- anonimo. Che bella soddisfazione.


  • Antonino

    La Gentile, insieme ai politici baresi e Riccardi, prima ci hanno bastonato e adesso fanno finta di curarsi le ferite.
    Per far decollare il Gino Lisa, bisogna abolire, una volta per tutte, le Regioni, enti inutili di ostruzionismo per lo sviluppo dell’intera Capitanata.
    La presenza di un aeroporto, oggi piu’ di ieri, serve a tanti giovani che sono costretti a spostarsi in Europa per lavoro, grazie ad una politica poca attenta nei loro confronti, impreparata e incapace di governare.


  • Un seguace di Uno di voi.

    Uno di voi, sei un grande! Non cedere alle provocazione dei deliri anonimi, evidentente sai cogliere i bersagli e questo da fastidio… molto fastidio a taluni Illuminaci sempre. Con stima e simpatia.


  • sanguisughe

    è amore e odio, a noi non piacciono nessuno dei due


  • La stazione fantasma di Manfredonia ovest (2 milioni di euro)

    Che cavolo mi hanno costruito a fare?


  • Loredana

    L’IDI- uno di voi si autoincensa.Come i più grandi falliti del pianeta.


  • Ludovico

    Che bisogna c’era di buttare tutto quel cemento inutile?


  • Ludovico

    Prima o poi a Manfredonia cadrà qualcuno e quando avverrà farà molto rumore.


  • Zuzzurellone Sipontino

    Per carità fermateli, dopo l’appoggio all’ospedale di Manfredonia,dovesse fare la stessa fine l’aereoporto Gino Lisa.


  • IL GIULLARE SIPONTINO!!!!!!!!!!!!!!

    QUANDO LEGGO GLI SCRITTI DI “DI UNO DI VOI” …. GODO!!!!!!!!


  • Ex elettore magno pentito

    GODO ANCH’IO CON I COMMENTI DEL GRANDE GIORGIO.


  • Pasquino

    Scarlatella in economia il può essere esiste. Fiat duna e’ l’esempio lampante di quel può essere. Pensi che i dirigenti Fiat non abbiano fatto tutto quanto per la buona riuscita del progetto? Eppure è stato un fiasco completo. I tuoi esempi non sono calzanti, sono state scelte politiche, fatte soltanto per il proprio ristoro w non per il bene della comunità.


  • Pasquino

    Scusa Scarlatella ho dimenticato di dirti che la tua grande scienza dell’economia, con i p.i.l.sempre al rialzo, sta rovinando il pianeta. Quando ciò verrà compreso dagli economisti forse sarà già troppo tardi. Non dimenticare mai che quando il popolo ha fame facilmente scende in armi oppure si potrà vedere una nuova figura sul balconcino di Piazza Venezia, e non ti dico dove. Saluti


  • Arturo

    Pasquino vai ad evacuare al largo. Con te portati Antonellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati