AttualitàCronaca
​Previsioni positive anche per il mese di settembre dopo ultimo grande controesodo

“Caldo spinge ultime partenze, 21 mln in vacanza a Agosto”

Di:

Roma. Con le ultime partenze spinte dalla nuova ondata di caldo salgono a 20,9 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza ad agosto nell’estate 2017 con un aumento del 7% rispetto allo scorso anno. È quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe’ in occasione dell’ultimo grande controesodo dell’estate dalla quale si evidenzia che agosto resta il mese preferito dagli italiani ma anche che l’estate 2017 si classifica l’estate 2017 a livello internazionale come la migliore del decennio sulla base delle previsioni della World Tourist Organization (UNWTO).

Se per la maggioranza degli italiani le vacanze sono finite, per effetto delle condizioni climatiche favorevole le previsioni sono positive anche per il mese di settembre-che sottolinea la Coldiretti – è particolarmente apprezzato soprattutto da quanti amano le ferie all’insegna del relax e della tranquillità ma anche per i risparmi possibili con l’arrivo della bassa stagione grazie alla riduzione dei listini che puo’ superare il 30 per cento per i viaggi, i soggiorni ed anche gli svaghi. Confermata la tendenza a preferire l’Italia che – precisa la Coldiretti – è scelta come meta dal 78% anche per i drammatici episodi di terrorismo internazionale che condizionano la scelta delle vacanze di quasi quattro italiani su dieci (38%) che hanno deciso di mettersi in viaggio.

Quasi la metà degli italiani in vacanza (49%) ha scelto la prenotazione on line che ha raggiunto il massimo storico di sempre secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’ dalla quale si evidenzia il profondo cambiamento nelle abitudini degli italiani che sulla base dell’indicazioni della rete piu’ facilmente sono disponibili a cambiare mete e programmi. Il 30% dei vacanzieri prenota da solo sui siti web delle strutture recettive mentre il 19% usufruisce dei siti specializzati e il 17% preferisce non prenotare mentre tra i tradizionalisti – sottolinea la Coldiretti – il 17% contatta telefonicamente le strutture e appena il 16% si rivolge a tour operator o agenzie mentre il 4% non risponde.

La rete è stata la vera protagonista dell’estate 2017 nella scelte della destinazione, degli alloggi, dei ristoranti, ma anche delle serate di svago. La spesa media destinata dagli italiani alle vacanze estive sale a 803 euro per persona con un aumento del 16% rispetto allo scorso anno con quasi 2 italiani su tre (63%) che ritengono rilevante la spesa per pranzi, cene e acquisti prodotti tipici.

Più di un italiano su tre (36%) in vacanza acquista prodotti alimentari tipici come souvenir per avere un ricordo gustoso del territorio da donare a se stesso o agli altri. Una tendenza favorita dalla spinta verso spese utili con l’acquisto di prodotti tipici come vino, formaggio, olio di oliva, salumi o conserve piuttosto che gadget, portachiavi, magliette. L’acquisto di prodotti tipici come ricordo delle vacanze è una tendenza in rapido sviluppo favorita – sottolinea la Coldiretti – dal moltiplicarsi delle occasioni di valorizzazione dei prodotti locali che si è verifica nei principali luoghi di villeggiatura, con percorsi enogastronomici, città del gusto, aziende e mercati degli agricoltori di Campagna Amica, feste e sagre di ogni tipo.

fonte http://www.coldiretti.it/News/Pagine/642—25-Agosto-2017.aspx

“Caldo spinge ultime partenze, 21 mln in vacanza a Agosto” ultima modifica: 2017-08-28T15:07:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi