ManfredoniaStato news
Un cittadino scrive

Manfredonia, lettere cittadini “Servizio mensa: quando si parte?”

"Mi chiedo pertanto quest'anno che cosa impedisca il regolare inizio della mensa scolastica"

Di:

Manfredonia. “Buongiorno redazione di Stato Quotidiano, l’anno scolastico si è oramai aperto da due settimane e per il quinto anno consecutivo il servizio di refezione scolastica non è ancora iniziato. Per di più non si parla ancora di una possibile data d’inizio, le scommesse non sono ancora aperte.

Mi chiedo pertanto quest’anno che cosa impedisca il regolare inizio della mensa scolastica, essendosi concluso il ricorso in atto l’anno scorso da parte della ditta che aveva perso l’appalto ed avendo deliberato per l’aumento delle tariffe.

Mi chiedo: perchè a Manfredonia non si riesce a seguire un iter semplice per i servizi? Le mie domande e lamentele sono rivolte non solo alla nostra amministrazione comunale ma anche a tutti i dirigenti scolastici, che non sembrano preoccuparsi minimamente del tempo prolungato e rimbalzano ogni responsabilità all’Amministrazione comunale. Per i nostri dirigenti scolastici sembra che il tempo prolungato più inizia tardi e meno problemi crea; non viene invece visto come un nuovo mezzo per arricchire le conoscenze dei nostri figli. Forse perchè sono incentrati esclusivamente e/o principalmente alla gestione delle scuole medie inferiori, lasciando la scuola dell’infanzia e quella primaria in balia del destino.

Cortesemente vi chiedo di farvi portavoce di questo mio disagio e forse, ma dico forse, anche di altri genitori, che chiedono alla scuola una maggiore presenza e un maggior aiuto e collaborazione nella crescita dei nostri figli. Penso che siano richieste del tutto legittime. Grazie e cari saluti”. (Leonardo, Manfredonia 28.09.2016)

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
16

Commenti


  • Menaldonialik

    Pover picciril e lassen senza magna’


  • Una delle 700 firme contro rincaro/mensa

    Egregio signore,la mensa forse non è iniziata perché c’è gente che non può far fronte agli aumenti indiscriminati fatti dal comune e non ha ancora presentato domanda..si guardi intorno, non resti nel suo guscio dorato….piuttosto si è chiesto se all’aumento delle tariffe corrisponderà una qualità migliore del cibo che verrà dato ai nostri bambini


  • C'erano una volta le donne a Manfredonia

    Firme, firme, firme! A chi aspettate mamme ad andare tutte al comune al protestare vibratamente! Le firme non servono ad un tubo in questa città!


  • verità vera

    ogni giorno un problema…


  • Federicco

    Sempre a lamentarvi se non vi sta bene fate le valigie e andate negli altri comuni! Sempre la solita ventina di persone a lamentarsi in questa città!


  • Domenica

    Sarebbe meglio non partisse affatto!!!


  • U casin.

    Ho letto in qualche articolo fa
    Che la mensa partira’ il 3 novembre.
    Sicuramente non in linea con la data di inizio della scuola..come buona norma dovrebbe essere..ma in base alla mia esperianza di padre par che sia normale incominciare da novembre se va bene…
    Purtroppo la scuola pubblica è molto disagiata visto la politica che ci amministra tagliando il piu possibile dove si dovrebbe investire.
    Poi se il disagio nazionale è anche accompagnato dal disagio comunale piove sul bagnato.


  • GSEPP

    DATELI IL PANINO PA MORDATELLA E LA MELA COME FACEVO IO E A VOLTE ANCHE IL CACHIZZO SFATTO NEL PANARIELLO MO SO USCITO LE MENZE ALLE SCUOLE I BRIOSC I MACCHNETT PU CAFF E I COCA COL TORNIAMO AL VECHIE TRADIZZIONI E FATE MANGIARE I BAMBINI A CASA I DURC PI CM D REP I RCCHITELLE PA RUG PAST E CICER U BACCALA’ A RIENTE
    SPARAGNET AGGIUSTET U STOMCHE AI VUAGUN E ACCUMBARUT

  • SONO FELICE DI ANNUNCIARE CHE L’ASILO DOVE VA MIA FIGLIA NON PRESENTERÀ NESSUNO LA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA MENSA SCOLASTICA PER CIÒ CARI SIGNORI DEL COMUNE EVOGLIA A FARVI DI TUTTI I COLORI NOI NON FAREMO NESSUNO LA DOMANDA NELLA NOSTRA ASILO ABBIAMO FATTO UNA RIUNIONE È SIAMO RIMASTI TUTTI D’ACCORDO SE LA REDAZIONE A MODO DI FAR LEGGERE IL MESSAGGIO AI SIGNORI DEL COMUNE VISTO SONO MOLTO INTERESSATI ALLE ISCRIZIONI ALLA MENSA SOLDI IN PIÙ CHE SI FANNO SU DI NOI


  • antonella

    L’assessore La Torre si è impegnato a trovare una soluzione al caro mensa, quindi per giusta regola deve abbassare le quote aumentate, trovando copertura per i capitoli di spesa per chi non paga nulla, avendo isee pari a zero, nel frattempo che l’assessore si prodiga in soluzioni giuste e eque, fanno bene le mamme ad aspettare nel rinnovare le iscrizioni, ogni promessa è un debito e questa battaglia che è di principio ma anche di diritti, le mamme devono vincerla. In gioco ci sono molti interessi, quello che interessa a chi sta da questa parte, è il diritto dei bambini a studiare e istruirsi senza dover pagare lo scotto di una politica sciatta e ignorante.


  • Lidia

    È una lotta giusta e sacrosanta…sono state aumentate le tariffe senza un equa ripartizione,sono state fatte all’assessore 3 giustissime proposte il 24agosto scorso(tariffa unica,aumento di circa 0,80cent del pasto a tutti(all’incirca è tale l’aumento di quest’anno a pasto)revisione delle fasce di reddito con più scaglioni anche verso l’alto(15000euro di ISEE non sono uguali a 20/30/40000 euro di ISEE)…nessuna proposta è stata presa in considerazione… È così e basta!!!Invece non è così,i genitori si stanno muovendo e la protesta continuerà fino a quando il comune e i dirigenti scolastici non prenderanno seriamente in considerazione la realtà sociale di questo paese..Aumentare le rette solo se verranno dati pasti decenti,non frutta marcia, pesce non pesce che puzza,salse acide e quant’altro…istituire una commissione di controllo seria sulla qualità dei prodotti sui quali è necessaria la tracciabilità…


  • Lucianino

    Manfredonia Nuova,che ha lanciato il sasso con la raccolta firme …dove siete?bisogna organizzare una manifestazione seria ,no solo parole

  • X questo aumento ci dovrà essere un menù di lusso x i bambini


  • Giacomo

    fateli mangiare alle vostre case, capisco che è bello l’esperienza della socializzazione dei bambini, ma il vostro cibo è sicuramente più sano e nutriente di quello delle mense collettive.

  • PER FEDERICO, AI ROTTO IL C……O OGNI ARTICOLO DICI SEMPRE CAMBIATE COMUNE FATE LE VALIGE, VI LAGNATE SEMPRE NOI DOBBIAMO STARE QUA E DOBBIAMO LOTTARE X I NOSTRI DIRITTI E X CHE VENGONO FATTE LE COSE GIUSTE PERCHÉ NON TI FAI TU LA VALIGIA E TE NE VAI COSÌ LA FINISCI DI ROMPERE I C……I A TUTTI CHE FORSE TU FAI PARTE PROPRIO DI QUEI PERSONAGGI CHE SI CRESCONO NEL COMUNE


  • Lucianino

    Ben detto!ci vogliono imbavagliare!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati