Manfredonia
I parenti della vittima dei fatti hanno presentato una formale denuncia al Commissariato

Manfredonia, “Suo figlio ha causato un incidente. E’ in galera”. Truffa da oltre 6000 euro

In totale il truffatore ha portato via dalla casa della donna circa 6000 euro oltre gioielli e preziosi

Di:

Manfredonia. NUOVO episodio di truffa ai danni di anziani. Come riferito dai parenti della vittima dei fatti, ieri, tra le ore 9.15 e 10.15, una donna di 88 anni – residente in una zona periferica – è stata contattata al telefono da un uomo che le ha riferito che il figlio aveva provocato un incidente ed era stato condotto in Commissariato e in seguito “in galera”. Grande l’apprensione per la donna alla quale il truffatore – fintosi amico del figlio – ha riferito che sarebbero serviti presto dei soldi per “pagare l’avvocato”.

Da qui, l’uomo ha detto all’anziana di preparare 4.000 euro che il finto avvocato, in verità lo stesso truffatore, avrebbe provveduto a prelevare direttamente. Così è stato. In seguito due ulteriori richieste, con l’analogo mezzo della telefonata e della necessità di ulteriori soldi per sostenere le spese legali. In totale il truffatore ha portato via dalla casa della donna circa 6000 euro oltre gioielli e preziosi.

Al momento dei fatti, l’anziana – vedova – era sola in casa, dopo il termine del turno della badante. Il truffatore si sarebbe allontanato a piedi. L’anziana avrebbe scoperto di essere stata vittima di una truffa quando ha chiamato la moglie del figlio che le ha riferito che lo stesso stava lavorando come tutti i giorni.

Commissariato di Ps di Manfredonia (ph: Sipontoblog)

Commissariato di Ps di Manfredonia (ph: Sipontoblog)

I parenti della vittima dei fatti hanno presentato una formale denuncia al Commissariato

I parenti della vittima dei fatti hanno presentato una formale denuncia al Commissariato di PS di Manfredonia. Dalla descrizione fornita dall’anziana, ad agire sarebbe stato un uomo alto circa 1 metro e 70, corporatura robusta, con camicia chiara, e che parlava in italiano.

“Invitiamo la gente a fornire il proprio contributo, a non restare indifferenti – dicono i parenti della donna a Stato Quotidiano – esortiamo altresì le forze dell’ordine ad incrementare ulteriormente i controlli e le indagini”.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Antonio


  • Italia el dorado di ladri, truffatori, assassini, magnacci etc.

    Povera anziana..
    tanto se li prendono questi bastardi truffatori non ci vanno manco in galera, questa è l’Italia purtroppo!!


  • I parenti

    Esortiamo chiunque abbia avuto anche solo tentati di questo genere di truffe (non andate a buon fine ) a segnalarle alla polizia In modo da fornire quelle che possono essere informazioni importanti al fine di incastrare questa persona che si legge abbia già effettuato questo genere di imprese in passato.


  • Tano La Foglia

    Probabile telefonata fatta da cabina telefonica senza telecamere paraggi
    il mio dubbio e che in questi casi ci sia sempre qualche basista, qualche complice. Ormai, bisogna diffidare di tutti, a volte i truffatori sono talmente astuti che fregano anche le persone giovani. Poi per quanto riguarda la giustizia, bene questa un altra storia ormai solo la gente onesta rispetta regole e leggi, tutto il resto delinque e basta trova comprensione ovunque nello Stato Italiano.
    Massimo rispetto per il lavoro della polizia e quello che viene dopo che non funziona.


  • titti

    In questi giorni ci sono stati diversi casi analoghi. La polizia cosa fa? Possibile che questa gente meschina continua ancora ad agire indisturbata? Quanti altri anziani saranno vittime di questo losco gioco ? E’ ora che le forze dell’ordine facciano indagini a tappeto per acciuffare questi ipocriti che si guadagnano da vivere raggirando gli anziani indifesi.


  • Federica

    Purtroppo ormai sono decine e decine i casi di anziani che hanno subito questo tipo di truffa a Manfredonia. Sicuramente l’uomo è molto astuto visto che non si è mao sentito che le forze delll’ordine abbiano perlomeno denunciato a piede libero qualche persona per questo tipo di truffa. Purtroppo questo/i soggetto/i continuerà a farla franca visto che ormai è da qualche anno che gli anziani subiscono questo raggiro. La cosa più grave è il danno biologico che causano agli anziani dopo queste azioni che spesso li portano a lasciarsi andare sino alla morte.


  • Vincenzo

    Bisognerebbe capire dove ci sono ancora cabine telefoniche a Manfredonia! Mi sa che non ce ne sono più in giro in città, però ricordo di averne viste un paio al centro commerciale, ex Eclerc! Oppure può darsi che è stata usata qualche cabina telefonica di un altra località vicina! Bisognerebbe indagare nelle località vicine, e vedere se ci sono telecamere li dove ci sono cabine telefoniche! Oppure bisognerebbe controllare se nei paraggi dell’abitazione della signora ci sono telecamere di esercizi commerciali o banche ecc… che possono aver ripreso l’uomo!


  • Antonino

    il basista era a conoscenza di tale somma di denaro in contanti in casa?
    (indagini in corso,ndr)


  • manfredonia

    Che schifo bastardo un giorno sarai pure tu anziano badtardo prenditela con chi si puo difendere bastardo di nuovo


  • Bagnante

    Ma che mondo è? ?
    E che diamine a una signora anziana truffatore dei miei stivali vieni da me a farmi una truffa che te ne vai carico di meraviglie. Vieni vieni d.avanti al circolo di via Aldo Moro.


  • I parenti

    Non pensiamo che l’uomo fosse a conoscenza di troppe informazioni perché tramite domande di riprova le informazioni sono state tutte estorte telefonicamente fingendosi l’avvocato / la polizia /o chi di turno.
    es. “Mi conferma che lei è la sig …..come si chiama lei ? E suo figlio è ? ”
    Essendoci nei dintorni diverse abitazioni uguali ha perfino chiesto quale fosse il punto esatto, quindi probabilmente le informazioni che aveva raccolto riguardavano solo il fatto che fosse sola, anziana…o semplicemente ha provato fino a quando non ha trovato il terreno fertile.
    Hanno provato a contattare altra gente che al sentire “le passo mio figlio…” hanno attaccato.


  • Titti

    E’ un gioco che in quei momenti va ad annebbiare la psiche dell’anziano, che perde la lucidità’ .. Invito le forze di polizia a non trascurare questo fenomeno in continuo aumento e con tutti i mezzi e la tecnologia che oggi si ha a disposizione devono indagare e punire i colpevoli.


  • Valerio

    Io metterei sotto la lente di ingrandimento (indagini in corso,ndr)


  • Gasparre

    Comunque se le forze dell’ordine indagano seriamente, invece di perdere tempo in caffè al bar, lo beccano in un attimo. Manfredonia è piena di telecamere e videosorveglianza. In più i delinquenti si conoscono e hanno i loro giri per smerciare l’oro visto che non rubano solo contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati