Manfredonia

Stop servizio Avvenire, PA Zapponeta: “increduli, pagato all’azienda 30mila euro, pubblicato Capitolato di spesa”


Di:

Entrata Zapponeta (St)

Entrata Zapponeta (St)

Zapponeta – IN riferimento alle notizie riportate anche da alcuni organi di stampa relative alla risoluzione del rapporto di lavoro da parte dell’azienda Avvenire srl nei confronti di 7 operai operativi a Zapponeta con conseguente cessazione del servizio di igiene ambientale nel territorio comunale a partire dal 30 novembre prossimo, l’Amministrazione di Zapponeta esprime la propria incredulità e contrarietà in quanto la suddetta deliberazione dell’azienda di Gioia del Colle – specializzata nella raccolta e trattamento rifiuti – sopraggiunge dopo l’avvenuto pagamento alla società della somma di € 30.000,00 da parte del Comune ed alla pubblicazione del Capitolato di spesa per il servizio di raccolta dei rifiuti”.

L’Amministrazione, comunicando la propria solidarietà e vicinanza alle famiglie dei sette operai interessati dal provvedimento, intenderà procedere nel più breve tempo possibile ad un incontro con i responsabili aziendali di Avvenire srl per ribadire la propria contrarietà ad una decisione che ci appare francamente inaccettabile.

Tutto sulla vertenza Avvenire. A rischio 7 operai. Corsino (FP CGIL): “Debiti Comune verso società, che rischia il fallimento, superiori ad 1 milione di euro, accumulati dall’ex amministrazione Daluisio“. Focus vertenza Avvenire

Redazione Stato@riproduzione riservata

Stop servizio Avvenire, PA Zapponeta: “increduli, pagato all’azienda 30mila euro, pubblicato Capitolato di spesa” ultima modifica: 2011-10-28T21:15:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • per amministratori incretuli

    come potrai pagare il debito di oltre 1 milione di euri???che per un Azienda si arriverà al fallimento…oltre al debito per la discarica????acconto..acconto….collasso…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This