Stato prima
L'uomo è indagato con ad altre 2 persone per turbata libertà degli incanti

Accoglienza migranti, truffa da 9 mln

Con l'accusa di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche

Di:

(ANSA) – POTENZA, 28 OTT – Con l’accusa di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, a Potenza, l’amministratore unico di una società addetta all’accoglienza dei migranti è stato arrestato dalla Polizia. Nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo lucano, l’uomo è indagato con ad altre 2 persone per turbata libertà degli incanti, in relazione ad una procedura aperta per servizi di accoglienza nel Potentino dal 1 marzo scorso al prossimo 31 dicembre, del valore complessivo di circa nove milioni di euro



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Governo scafista

    non mi sorprende questa nozitia…assolutamente anzi rafforza quello che penso.


  • ,

    Ormai e’ risaputo che dietro l’accoglienza vi e’ un sistema malavitoso dai colletti bianchi.
    La vera accoglienza si fa senza far girare miliardi di euro, trattando quei malcapitati come bestie.
    E’ la cosa peggiore che puo’ fare un essere umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati