Manfredonia
Vertenza in atto da mesi

Manfredonia, continua lo stato di agitazione ex Lsu Ata

I dipendenti della “Sviluppo e servizi” attendono da circa quattro mesi la retribuzione

Di:

Manfredonia. VERTENZA ex Lsu Ata: benché lo sciopero non sia al presente autorizzato, i lavoratori della Coop “Sviluppo e servizi” vorrebbero che lo fosse al più presto per la difesa dei propri diritti, auspicando inoltre che le parti interessate possano “provvedere al più presto a sanare la loro situazione per le mensilità che attendono”.

Si ricorda come i dipendenti della “Sviluppo e servizi” attendono da circa quattro mesi la retribuzione. Probabilmente anche a causa di questa situazione un lavoratore interessato alla vertenza ha tentato esasperato un gesto estremo ieri mattina a Foggia.

La ditta Dussmann ha inviato alcuni suoi operai nelle scuole cercando di dialogare con i lavoratori in stato di agitazione. I colleghi della Dussmann sono stati dissuasi dall’intento, per questo si cercano ancora soluzioni atte a ripianare il normale iter lavorativo e la ripresa della pulizia delle scuole, resa possibile dagli operai a fronte dell’erogazione delle retribuzioni pregresse.

(A cura di Benedetto Monaco, Manfredonia 28.10.2016)

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati