CerignolaCronaca

Cerignola, controlli Carabinieri: 7 arresti


Di:

E’ di sette persone arrestate il bilancio degli ultimi controlli dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola che, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, hanno sorpreso quattro pregiudicati nella flagranza del reato e hanno eseguito tre provvedimenti di carcerazione relativi ad altrettante condanne divenute definitive.
—————-
Il primo a finire in manette, a Cerignola, è stato FILANNINO NATALE, cl. ’71, pregiudicato cerignolano. L’uomo, ristretto agli arresti domiciliari nella propria abitazione nel popolare quartiere “San Samuele”, è stato sorpreso dagli uomini dell’Aliquota Radiomobile del NORM all’esterno della propria abitazione. Contestatogli il reato di evasione, è stato risottoposto agli arresti domiciliari.
—————-
Sempre a Cerignola è finito in manette anche MINARDI MICHELE, cl. ’72, incensurato cerignolano, per furto aggravato di energia elettrica. I militari della Stazione di Cerignola, infatti, unitamente a tecnici dell’ENEL, hanno verificato che lo stesso aveva praticato un pericoloso allaccio abusivo alla rete elettrica, “succhiando” così una quantità di energia elettrica stimata in circa 20.000 euro. Anche il Minardi è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
—————
Manette ai polsi anche per CURCI DANIELE, cl. ’95, cerignolano con precedenti di polizia. Il ragazzo, che già nell’ottobre dell’anno scorso aggredì i Carabinieri insieme al padre, è stato bloccato in pieno centro a Cerignola dagli uomini dell’Aliquota Radiomobile del NORM mentre, in una zona molto frequentata, si divertiva a fare spericolate, e pericolosissime, evoluzioni con la propria autovettura, mettendo in pericolo l’incolumità delle varie persone che si trovavano a passare a piedi. Il giovane, per sfuggire al controllo, si è dato alla fuga e, nonostante sia stato raggiunto e bloccato, si è anche scagliato contro i militari. Su disposizione del P.M. di turno, il Curci è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Lo stesso, al quale è anche stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza alcolica, risponderà del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.
————–
A Trinitapoli, invece, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto SANTARELLA MARIO, cl. ’79. L’uomo, che già nei mesi scorsi era stato arrestato per le continue molestie nei confronti della ex compagna, è stato nuovamente sorpreso in atteggiamenti molesti e minatori nei confronti della donna che, nonostante l’intervento dei Carabinieri, continuava a minacciare di morte. L’uomo, per la gravità della condotta, su disposizione del P.M. di turno è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.
————-
Eseguiti, poi, tre ordini di carcerazione a carico di VIRGILIO PASQUALE, cl. ’56, e LIZZARDO PAOLO, cl. ’59, entrambi pregiudicati cerignolani, il secondo medico presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cerignola, ed infine a carico di LOMBARDI MARIA MICHELA, cl. ’75. Il primo, che è stato ristretto agli arresti domiciliari, sconterà quattro mesi di arresto per vari reati; gli altri due, entrambi associati presso la casa circondariale di Foggia, sconteranno rispettivamente una pena di oltre tre anni di reclusione per una violenza sessuale commessa in Sicilia nel 2013, e di oltre due anni di reclusione per vari reati commessi negli anni passati.

Cerignola, controlli Carabinieri: 7 arresti ultima modifica: 2017-10-28T17:00:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi