Sport

Calcio a 5, Manfredonia impatta con il Porto San Giorgio


Di:

Calcio a 5 (B): Manfredonia-Venafro (archivio, Ph: Lucia Melcarne)

Manfredonia – POTEVA essere l’occasione buona per portare punti in cascina, ma anche questa volta il Manfredonia Calcio 5 si deve arrendere alla sfortuna che la perseguita da un pò di partite a questa parte. Il Porto S. Giorgio, nella prima frazione di gioco, faceva chiaramente intendere di non voler affondare il colpo, attendendo i nostri giocatori nella propria area di rigore cercando di ripartire in rimessa. Dopo una serie di tiri in porta e di attacchi manovrati, finalmente al minuto 13′ L. Castriotta finalizzava una bella azione corale che partiva dai piedi di P. Castriotta e Sgarbossa: il Porto S. giorgio accusa il colpo e dopo un salvataggio sulla linea ad opera di Romano, su grande conclusione di Totaro Y., cerca di affacciarsi nell’area avversaria con il portiere giocatore, per cercare di sfruttare l’uomo in più ma senza alcun risultato. Nel secondo tempo tutt’altra storia, infatti gli ospiti sin dai primi minuti di gioco optano per uno schema che vede il portiere Carles affacciarsi con più insistenza nell’area di rigore avversaria: l’uomo in più consente ai marchigiani di arrivare al pareggio con l’esperto Romano, con una bella conclusione dal limite.

Il goal subito scuote i sipontini, sino ad allora inermi nel subire gli attacchi della squadra ospite, e dopo circa 3 minuti ancora L. Castriotta, a seguito di una sontuosa azione personale di R. Lupoli, scaraventa la palla in rete alle spalle di un incolpevole Carles. Ma è proprio quest’ultimo che spingendosi in avanti crea le situazioni migliori per i suoi, e a seguito di una grande azione personale consente a Clementi di pareggiare in maniera molto fortunosa. Il Manfredonia non ci sta e con due veloci ripartenze sfiora il gol prima con L. Castriotta e poi con Sgarbossa, quando mancavano pochi secondi alla sirena. Ancora una volta registriamo una bella prestazione da parte dei sipontini ma senza alcun risultato positivo: da evidenziare, oltre all’acciaccato A. Cotrufo, l’improvvisa mancanza di Sideni Gomes, che a pochi istanti dalla gara accusava un improvviso malore che lo teneva lontano dal campo di gioco.

I TABELLINI
MANFREDONIA C5: Fiotta , Lupoli P., Totaro D., Di Tommaso, Lupoli R., Sgarbossa, Castriotta P., Totaro Y., Catsriotta L., Cotrufo A., Portovenero M.
PORTO S. GIORGIO: Carles, Petrini, Gabaldi, Luciani, Munafò, Romano, Angelini, Clementi, Giulianelli, Panichi, Simoni. All. Capretti.

Ammoniti: Totaro Y, A. Cotrufo, R. Lupoli (M) Luciani, Munafò (PSG)
Reti: L. Castriotta (M) 2 reti, Romano, Clementi (PSG)


Redazione Stato

Calcio a 5, Manfredonia impatta con il Porto San Giorgio ultima modifica: 2011-11-28T17:35:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    Il Manfredonia calcio a 5 comunica di aver ingaggiato l’esperto portiere Gerardo Amoruso, quest’ anno in forza alla Scarabeo Venafro.

    Classe ’79, italiano di Scafati (Sa), fa il suo esordio in campionati nazionali nella Medicorp di Marcello Serratore, nella stagione 2002/2003, che vince il
    campionato: poi il trasferimento a Gragnano (A2), dove resta per due anni, nei quali arriva la sua consacrazione e successivamente il suo trasferimento al Santa Maria, dove diventa un simbolo per quattro anni, nei quali continua la sua crescita tecnica, fino a divenire uno
    dei migliori portieri italiani.

    Il giocatore è già a disposizione della società e sabato contro il Giovinazzo potrà essere schierato tra i dodici di partenza: un primo rinforzo per la squadra sipontina a cui ne seguiranno altri che verranno ufficializzati nei prossimi giorni.

    >UFFICIO STAMPA MANFREDONIA CALCIO 5
    >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi