GarganoManfredonia
E’ la natura la protagonista di “Obiettivo Terra”, il concorso fotografico promosso dalla Fondazione UniVerdee dalla Società Geografica Italiana Onlus

Obiettivo Terra: fotografa il nostro Parco e fai vincere il Gargano!

Per partecipare basta essere cittadini residenti in Italia e caricare, entro il 21 marzo 2016 sul sito del concorso,una foto scattata in un Parco Nazionale o Regionale della Penisola

Di:

Monte Sant’Angelo. , per difendere e valorizzare il patrimonio ambientale del parchi nazionali e regionali del nostro Paese. Per partecipare basta essere cittadini residenti in Italia e caricare, entro il 21 marzo 2016 sul sito del concorso,una foto scattata in un Parco Nazionale o Regionale della Penisola. “Sarebbe bello se anche in questa settima edizione potesse vincere una foto scattata nel nostro Parco, consideratouna location ideale da tanti appassionati e professionisti della fotografia”. A dichiararlo il presidente del Parco del Gargano Stefano Pecorella che aggiunge“il concorso rappresenta anche un’occasione di solidarietà verso le aree protette, di promozione del turismo sostenibile nonché di conservazione delle locali tradizioni agricole, artigianali, storico-culturali e di tutela dell’ambiente”. Al vincitore, oltre ad un premio di 1000 euro,sarà offerta una maxi-affissione a Roma durante la 46° Giornata Mondiale della Terra che si celebra il 22 aprile 2016. Previste menzioni speciali per celebrare l’anno internazionale FAO, l’accordo ONU sul clima di Parigi, il Giubileo e la via Francigena. Riconoscimento speciale anche alla foto più bella scattata da una donna per celebrarel’Anno Europeo della lotta alle violenze contro le donne.Il regolamento completo del concorso, la cui partecipazione è gratuita, si trova sul sito www.obiettivoterra.eu.
Redazione Stato Quotidiano.it

Obiettivo Terra: fotografa il nostro Parco e fai vincere il Gargano! ultima modifica: 2016-02-29T11:49:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi