CapitanataSan Severo
L'uomo è indagato per i reati di lesioni, atti persecutori e danneggiamento ai danni della ex moglie e dei familiari di quest’ultima

San Severo, polizia arresta stalker: perseguitava ex moglie

L'indagato avrebbe cagionato alla vittima "un perdurante stato di ansia e di paura, ingenerando nella stessa il fondato timore per la propria incolumità"

Di:

San Severo. Gli agenti del Commissariato di P.S. di San Severo, nella serata di venerdì 26 Febbraio 2016, hanno eseguito l’ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla locale Autorità Giudiziaria a conclusione dell’attività investigativa svolta da personale del Commissariato di P.S. , a carico di un libero professionista della città. L’uomo è indagato per i reati di lesioni, atti persecutori e danneggiamento ai danni della ex moglie e dei familiari di quest’ultima. L’uomo non accettando la decisione della donna di separarsi, più volte, da Gennaio 2014 a Dicembre 2015 si presentava continuamente nella nuova abitazione della donna, pretendendo di essere informato di qualunque suo spostamento e frequentazione, aggredendola verbalmente e fisicamente in pubblica via alla presenza di terze persone, minacciando i familiari e tutte le persone che si avvicinavano alla stessa. L’indagato avrebbe cagionato alla vittima “un perdurante stato di ansia e di paura, ingenerando nella stessa il fondato timore per la propria incolumità, al punto da costringerla ad andar via dalla città lontano dai parenti e dagli amici”.
Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!