Cronaca
A14 Bologna - Taranto nel tratto tra Vasto e Pescara in direzione Bologna, dove occorrono circa 1 ora e 30 minuti

Rientri Pasqua 2016, traffico intenso sulla rete autostradale

Sulla rete di Autostrade per l'Italia da questa mattina sono in corso, come previsto, i rientri dalle festività pasquali, con traffico particolarmente intenso lungo le principali direttrici sud-nord


Di:

Roma, 29 marzo 2016 – Sulla rete di Autostrade per l’Italia da questa mattina sono in corso, come previsto, i rientri dalle festività pasquali, con traffico particolarmente intenso lungo le principali direttrici sud-nord e in avvicinamento alle grandi città. Già nel pomeriggio di ieri, lunedì di Pasquetta, si è registrata una prima fase di partenze, con tempi di percorrenza superiori alle norma verso il nord, in particolare sulla A1, in corrispondenza del nodo fiorentino e in avvicinamento a Milano, e sulla A14 tra Ancona e Bologna. Alle ore 17.30, si registra traffico molto intenso con tempi di percorrenza superiori alla norma in particolare sulle seguenti tratte:
– A1 Milano – Napoli, dove per percorrere il tratto tra Caserta e Roma occorrono circa 3 ore e 15 minuti; mentre più a nord nel tratto tra Arezzo ed Incisa occorrono 1 ora e 45 minuti, a causa di un tamponamento tra 4 autovetture – adesso risolto – avvenuto in condizioni di traffico già
rallentato;
– A14 Bologna – Taranto nel tratto tra Vasto e Pescara in direzione Bologna, dove occorrono circa 1 ora e 30 minuti.

Redazione Stato Quotidiano.it

Rientri Pasqua 2016, traffico intenso sulla rete autostradale ultima modifica: 2016-03-29T20:45:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi