Foggia
Già tempo fa la statua fu presa di mira da ignoti

Foggia, imbrattata la statua de “Il Viaggiatore”

Sul noto social network facebook su legge di tutto, ma tutti convergono chiedendo che l'autore o gli autori di tal incivile e inqualificabile gesti vengano riconosciuti e perseguiti dalla legge

Di:

Foggia. Non c’è pace per chi comunica ospitalità. Ancora una volta presa di mira la statua de “Il Viaggiatore“, quell’opera posta davanti la stazione ferroviaria di Foggia per ricordare che il foggiano da emigrante ritorna nella sua città natale. Ignoto o ignoti hanno imbrattato la valigia della statua con una scritta “inferta” con vernice rossa. Già tempo fa la statua fu presa di mira da ignoti, conferendogli danni tali da doverla rimuovere per ristrutturarla. Stessa sorte, e forse stessa mano, a Piazza San Francesco, dove son stati trovati sporchi alcuni massi che costituiscono la cascata della vasca sovrastata dalla statua del santo di Assisi. “Idiota d’autore” l’aspro, ma giustificato, commento di Francesco Morese, assessore all’ambiente del comune di Foggia. Tutta la comunità foggiana è delusa da tal comportamento e nello stesso tempo si scaglia contro l’incivile che ha sfregiato due simboli della città. C’è chi grida a pene severe, chi chiede che vengano visionate le telecamere di videosorveglianza presenti in zona. C’è invece chi se la prende con la politica e gli amministratori locali per la mancanza di controlli. Sfoghi dovuti anche all’annosa perduranza di atti vandalici, scorribande, litigi, furti, etc…cui affligge il noto cosiddetto Quartiere Ferrovia, attenzionato da molti gruppi cittadini che cercano legalità e sicurezza per una Foggia migliore. Sul noto social network facebook su legge di tutto, ma tutti convergono chiedendo che l’autore o gli autori di tal incivile e inqualificabile gesti vengano riconosciuti e perseguiti dalla legge. Vedremo se questi avranno un volto, anche per mostrare segni di efficienza in materia di legalità e sicurezza urbana.

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

(A cura di Nico Baratta)

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi