FoggiaManfredonia
"Lo avevo già affermato in passato, troppo spesso le scelte sulla mobilità ferroviaria penalizzano il nostro territorio"

Collegamenti Trenitalia, Miglio “Incontrero’ Emiliano”

Al bando inutili e pericolosi campanilismi, certo siamo tutti impegnati ad invertire un trend che ci vede sempre rincorrere gli altri

Di:

Foggia. La nuova programmazione estiva di Trenitalia non soddisfa le legittime aspettative della Capitanata. Il Presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio, interviene sulla vicenda dei collegamenti con la Capitale e dice: “Lo avevo già affermato in passato, troppo spesso le scelte sulla mobilità ferroviaria penalizzano il nostro territorio.

Al bando inutili e pericolosi campanilismi, certo siamo tutti impegnati ad invertire un trend che ci vede sempre rincorrere gli altri. Sono convinto che Trenitalia debba istituire un servizio omogeneo per la collettività, senza zone d’ombra. Domani, con le altre Istituzioni, incontrerò a Bari il Presidente della Regione, Michele Emiliano. Martedì prossimo, in Consiglio Provinciale, tra gli altri argomenti all’ordine del giorno, porterò all’attenzione dei consiglieri la questione per decidere, senza tentennamenti, azioni comuni onde evitare ulteriori disagi alla provincia di Foggia”.

Collegamenti Trenitalia, Miglio “Incontrero’ Emiliano” ultima modifica: 2017-05-29T11:10:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • schifato da molti politici italiani

    Bravo! Ammiro tanto quest’uomo coraggioso e che lotta per il territorio! Altro che i tanti quaquaraqua inetti.


  • La stazione fantasma di Manfredonia ovest

    Gentile Miglio gli parli ad Emiliano anche della stazione inutilizzata di Manfredonia ovest costa due milioni di euro e ci sono ancora lavoro in corso e si pagano anche le bollette della luce nonostante non sia mai passato un treno da quando l’hanno completata. Grazie


  • Giggino

    Si un essere insignificante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi