Manfredonia
A cura di Benedetto Monaco

Sportiva….Mente 2017. La squadra del Centro “Alda Merini” vince il torneo

La squadra verrà ricevuta nei prossimi giorni dal sindaco ed assessori che si sono complimentati per la vittoria

Di:

Manfredonia. Ha avuto luogo presso il Centro Alda Merini la rassegna stampa sull’ottimo risultato sportivo portato a Manfredonia dall’Associzione Psiché vincendo la coppa di un torneo internazionale di Calcio A 5 denominato “Sportivamente” cui hanno partecipato diverse squadre straniere. Il capo cannoniere della Psichè Antonio Rucher pur non essendo al massimo delle sue performance ha contribuito a realizzare un risultato ragguardevole, anche grazie al gioco di squadra composta da operatori ed utenti del Centro Alda Merini. Il Mister Mendola Carmelo ha evidenziato come la marcia in più, in campo è stata messa grazie al piacere di allenarsi, cosa che ha reso più compatto e competitivo il gruppo sportivo.

Anche l’organizzazione ha fatto la differenza, infatti si è potuto contare anche su un cambio accentuato, che ha permesso di mettere in gioco anche diversi giocatori in panchina. L’educatrice del centro Alda Merini dr.ssa del Grosso ha evidenziato alcuni aneddoti in cui si è rimarcato un accentuato altruismo dell’Associazione Psiché nei riguardi degli avversari, infatti in più di un occasione quando i difensori dell’altra squadra lasciavano la porta sguarnita i nostri non hanno infierito di proposito; sarà stato anche per questo che anche dei tifosi stranieri parteggiavano per i sipontini?

Anche il dott. Michele Grossi è intervenuto asserendo che l’evento di SPORTIVAMA.MENTE ,è stata una grade manifestazione organizzata nell’ ambito della ASL FOGGIA ,dalla Direzione Strategica della ASL Dr. Piazzolla ,che ha consentito la realizzazione di un grande evento ,aperto alla visione di Medicina e Psichiatria di Comunità , ha consentito ai partecipanti di costruire nuovi rapporti e relazioni,sia tra compagni di squadra ,sia con i partecipanti delle altre squadre, per implementare gli scambi culturali,relazionali e di vedute con nuovi rapporti e relazione, che hanno lo scopo di ricercare punti di riferimento per le persone che vivono la condizione di marginalità sociale. La vittoria della partita ha un significato importante ,per noi è un grande risultato di un lavoro che mira al recupero delle persone e metterle al centro per dare loro gli strumenti e le risorse per vincere nella loro vita. Inoltre, c’è da considerare la condizione di benessere per l’organismo dovuta alle endorfine rilasciate durante l’esercizio fisico-sportivo.

La squadra verrà ricevuta nei prossimi giorni dal sindaco ed assessori che si sono complimentati per la vittoria.

Inutile ricordare che Manfredonia Psichè è arrivata in finale vincendo partita su partita battendo i finalisti della Sammarcanda Trieste per 10 a 6 un estratto della finale è visibile aprendo il seguente link https://www.youtube.com/watch?v=SzDC7kUHeR0,

(A cura di Benedetto Monaco, Manfredonia 29.05.2017)

fotogallery



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi