ManfredoniaMattinata
"L'affidamento dell'appalto per l'implementazione e l'efficentamento della pubblica illuminazione ha seguito procedure di evidenza pubblica con gara europea"

Mattinata, Prencipe “Attendo con serenità il lavoro della Commissione”

"Come tutte le persone umane e in buona fede ho probabilmente commesso qualche errore legato all'inesperienza amministrativa"

Di:

Mattinata, 29 maggio 2017. ”Gent.mo Direttore Stato Quotidiano, in riferimento ai recenti articoli di stampa.Ho amministrato il comune di Mattinata da aprile 2010 a febbraio 2014. In questi anni di amministrazione ho improntato il mio operato alla più assoluta trasparenza e legalità amministrativa.

Come tutte le persone umane e in buona fede ho probabilmente commesso qualche errore legato all’inesperienza amministrativa , ma nessuno di quelli che continuo a vedermi addebitato nelle cronache più recenti: mi è capitato di nominare assessori che si sono rivelati inadeguati, non sono riuscito a completare velocemente la rete fognaria, cosi come avrei voluto, e così per altre iniziative. Capita, può capitare, è capitato anche a me. E tuttavia desidero precisare che: per i citati impianti sportivi l’affidamento è stato fatto con procedure di evidenza pubblica in piena conformità al codice degli appalti; le concessioni dei chioschi sono le stesse da decenni e nel mio mandato non mi risulta che gli uffici abbiano apportato alcuna variazione al pregresso; l’affidamento dell’appalto per l’implementazione e l’efficentamento della pubblica illuminazione ha seguito procedure di evidenza pubblica con gara europea.Ogni altra correlazione mi vede completamente estraneo, e attendo con serenità che la Commissione di accesso faccia il proprio lavoro.

Del resto non sfuggo all’unico addebito di natura contabile del quale porto ancora il peso: un addebito di 6000 euro (puntualmente versati nelle casse comunali) per aver stipulato un contratto di collaborazione che, seppur contestato sul piano procedurale, carte alla mano ha fatto risparmiare all’Ente almeno 20.000,00. E’ l’unico addebito per il quale peraltro ho preferito non proporre alcun gravame, in conformità ad un costume di lealtà e trasparenza in nome del quale – mi preme ribadirlo con forza – all’esito dei lavori della Commissione, avvierò le azioni a tutela della mia onorabilità, ingiustamente compromessa da accostamenti allusivi e disinformati”.

(A cura del dr. Lucio Roberto Prencipe, già sindaco di Mattinata)

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata

FOCUS
“Commissione d’accesso”, Comune Mattinata “Evitare allarmismi e correlazioni infondate”
Mattinata, sindaco “Non temo ‘precedente’ Monte. No avvisi di garanzia, nulla. Sereni e collaborativi”
Prefettura “Commissione d’accesso al Comune di Mattinata”

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Angelo

    E’ meglio che te ne sei andato sfiduciato da oltre 11 consiglieri che avevano capito la tua inadeguatezza e quella arroganza per cui anche il PD ti ha mollato…Ora i tuoi comunicati risultano oltre che imbarazzanti anche penosi…


  • Angelo ---

    E’ bene dire che 11 consiglieri ti hanno sfiduciato non solo per la tua incapacità ma anche per la tua arroganza. Neppure il PD ti ha sostenuto anzi ti hanno proprio cacciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi