GarganoManfredonia

Memorial Matteo De Cristofaro, il fiore all’occhiello del Team Padre Pio

Di:

La macchina organizzativa del Team Padre Pio sta oliando i meccanismi per entrare nel tour de force operativo che richiede l’organizzazione delMemorial Matteo De Cristofaro valido anche quest’anno l’assegnazione del campionato nazionale cronoscalata sotto l’egida Csain nella giornata di venerdì 2 giugno.

L’Associazione Team Padre Pio nasce nel 2000 da un gruppo di atleti estrapolati da altre associazioni ciclistiche in San Giovanni Rotondo, intenti a formare una società come scopo predominante nella partecipazione alle granfondo, alle cronometro, alle cronoscalate a livello regionale ed extra-regionale, oltre a dare il meglio nei circuiti Centro Italia Tour e Giro dell’Arcobaleno.

Il fiore all’occhiello di tutta l’attività ciclistica è l’organizzazione del Memorial intitolato alla memoria di Matteo De Cristofaro deceduto nel luglio 2015 a causa di un malore improvviso legato al caldo afoso mentre era in sella alla sua bicicletta durante una gara ciclistica amatoriale in Abruzzo.

A San Giovanni Rotondo, i partecipanti prenderanno il via dinanzi alla Boutique De Cristofaro, in Viale Cappuccini, per affrontare un tratto di trasferimento ad andatura turistica di circa venti chilometri fino alla partenza della cronoscalata individuale. Dopo il via ufficiale i ciclisti pedaleranno lungo i 13 chilometri di salita fino all’abitato di Borgo Celano, frazione del comune di San Marco in Lamis, per terminare la loro prova. L’ascesa presenta una pendenza media del 6%, con punte massime del 10%.

Tutte le info relative alle iscrizioni (costo 15 euro) sono reperibili su Tempogara (Icron).



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi