Manfredonia
A cura dei carabinieri

Manfredonia, “io ti conosco, so dove abiti”, arrestato per stalking

Su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Foggia


Di:

Manfredonia – I Carabinieri di Manfredonia hanno tratto in arresto un uomo su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Foggia a seguito della violazione delle prescrizioni a lui già imposte.

Nello specifico, le ipotesi accusatorie nascono da un’informativa dei Carabinieri di Manfredonia con la quale l’uomo era stato denunciato per atti persecutori e lesioni personali dolose nei confronti della ex compagna. A seguito di quella vicenda l’Autorità Giudiziaria, concordando con quanto raccolto dall’Arma, aveva emesso nei confronti dell’uomo la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Il 13 giugno scorso una nuova nota dell’Arma di Manfredonia ha segnalato però la violazione delle prescrizioni imposte con la misura attuata e, in particolare, un episodio nel quale l’uomo aveva avvicinato l’ex compagna e la figlia e, visto il rifiuto di questa di intrattenere un colloquio con lui, l’aveva prima strattonata e successivamente minacciata con frasi del tipo “io ti conosco, so dove abiti” e “tanto se non me la sono presa stasera la bambina me la prenderò un altro giorno”, continuando poi a seguire la vittima, nonostante l’intervento del padre della donna.

Considerato che la condotta posta in essere dall’uomo costituisce una grave violazione della misura cautelare già posta in essere nei suoi confronti ed attesta la inaffidabile personalità dello stesso e visto il concreto pericolo di reiterazione di analoghe condotte criminose, l’Autorità Giudiziaria ha emesso la misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Redazione Stato

Manfredonia, “io ti conosco, so dove abiti”, arrestato per stalking ultima modifica: 2015-06-29T13:17:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
33

Commenti


  • Hope

    Io conosco bene questo ragazzo e posso affermare con certezza che non farebbe mai una cosa simile.. vergogna a colei/coloro che sta/stanno infamando questo ragazzo e la sua famiglia..VERGOGNA, VERGOGNA!!!!!!!


  • Rm

    Sono solo cavolate. Chi dovrebbe essere rinchiusa è lei con la sua famiglia. La famiglia (interessata,ndr) non merita tutto ciò,li conosco bene ed è gente per bene. Quella è una psicopatica!!!!

  • Sì poverino lasciatelo stare se la sa prendere solo con le donne prenditela con un uomo non dico come te ti …..


  • anonimo

    cara hope conosco bene questa storia che va avanti da anni conosco ragazzo e famiglia non fanno del male a una mosca ma purtroppo si doveva risolvere mettendoci una pietra sopra da una parte e dall’altra ma non e’stata cosi’ purtroppo.maledizione …….. quando ci sono i bambini di mezzo


  • Rm

    Caro michele,sarai sicuramente uno come la famiglia … Lo hanno sempre provocato come hai appena fatto tu. È un uomo e un padre innamorato di sua figlia e pur di vederla ha fatto di tutto fino ad arrivare a questo purtroppo.Ma la ruota girerà e chi di dovere saprà a chi affidare quella povera creatura che non centra nulla.


  • xp

    in queste situazioni si dicono un sacco di cavolate pur di vedere l’altro nei guai e soffrire.


  • hope

    Anonimo sono d’accordo con te, pienamente.. Michele mi dispiace contraddirti ma se non sai di cosa stai parlando, meglio tacere..


  • hope

    Anonimo sono d’accordo con te, pienamente.. Michele mi dispiace contraddirti ma se non sai di cosa parli, meglio tacere..


  • Rino

    Caro michele io conosco bene questo ragazzo e la sua storia e posso assicurarti che non sarebbe capace di sfiorare una donna nemmeno sotto tortura ma credimi degli sbruffoni come te non sa cosa farsene fidati


  • Andrea

    Fratello mio, mi dispiace d’avvero tanto su quello che ti è capitato, però sappi che se stai pagando oggi una pena non tua può pur andar bene, però sappi che chi te l’ha fatta pagare, avrà una pena per il resto della sua vita perché prima o poi i servizi sociali vedranno chi è la madre e chi è il padre, piccola bella se solo potessi parlare e decidere sono sicuro che andreasti da tua padre e dai tuoi nonni paterni!!!! Non aggiungo altro perché prima o poi la verità verrà a galla!!!!


  • Hope

    Anonimo sono d’accordo con te, pienamente.. Michele mi dispiace contraddirti ma se non sai di cosa parli, meglio tacere..


  • Rino

    Caro michele io conosco bene questo ragazzo è ti assicuro che non sarebbe capace di sfiorare una Donna nemmeno sotto tortura. Ma credimi che dei sbruffoni come te lui nn sa che farsene… Fidati!!!!


  • Luigi

    Povera anima innocente, viene arrestato senza alcun motivo.

    Viene accusato di aver violato le prescrizioni imposte, ma questo non è vero, quello che ha violato le prescrizioni era suo fratello gemello.

    Viene accusato di aver effettuato minacce ed aver alzato le mani, ma lo sanno tutti che non è vero, quello era suo terzo gemello.

    I testimoni sono tutti ., le forze dell’ordine erano tutte ..

    Fatelo uscire e dategli almeno un milione di euro come risarcimento per danni morali.


  • anonima

    Carissimo luigi prima di sputare veleno sulla gente ti consiglio di informarti bene sulla questione che neanche ti riguarda. . e fare ironia sulle disgrazie della gente mi fa solamente disgustare.. non ti permetto di parlare in questo modo di un padre di famiglia a cui gli si sta rovinando la vita solo perché vuole prendersi cura di sua figlia. .siete voi che dovete vergognarvi a scrivere questa cose..


  • massimo

    X anonima

    Quindi, visto che tu ne puoi parlare, la questione ti riguarda.

    Abbiamo capito tutto sui commenti a favore.

    Fortunatamente la giustizia non è di parte.


  • anonima

    X massimo …se io mi permetto di parlare e perché sono a conoscenza dell altra cosiddetta campana di cui nessuno ne parla e nessuno si sofferma un attimo ad ascoltare..siete tutti bravi a giudicare con commenti futili e privi di contenuti quindi per favore prima di commentare abbiate almeno la decenza di parlare sulla base di fatti concreti e reali


  • anonimo

    la gente parla e quando non sa cosa dire inventa.


  • anonimo n

    non basta avere ragione:bisogna avere anche qualcuno che te la dia


  • anonimo

    tu non sei una persona cattiva ,tu sei una persona buona a cui sono successe cose cattive


  • Rm

    Per Massimo e Luigi:dovreste subire almeno una parte di quello che ha subito questo padre da quella cosidetta “ragazza” e dalla mamma. E nonostante tutto il ragazzo non ha mai fatto partire nessuna denuncia nei loro confronti sempre per il bene della bambina. Lei e la sua famiglia hanno pianificato tutto nei minimi dettagli. Comunque le famiglie si conoscono per fortuna e la maggior parte sa dov’è la ragione. Tutto il resto parla senza sapere,è facile giudicare quando è una storia che riguarda gli altri. Vergognatevi!!!!


  • Hope

    Per luigi: io sono senza parole, ma come ti permetti di giudicare in questo modo una persona che non conosci e non conosci neanche la storia?? Siamo tutti bravi a giudicare e a sputare veleno sulla gente..


  • django

    Massimo la giustizia non è di parte??? Ahahahahahahahahahah ,per favore facciamo i seri.La tua astuzia da volpe ti ha permesso di intuire che i vari anonimo,hope,Rm ecc sono di parte,è evidente che sia così;ma appunto per questo sapranno sicuramente qualcosa in più di me,di te e di tutti i moralisti del bip,di cui paese e rete ne sono pieni,guardiamo un po’ più noi stessi che nessuno qui è esente da colpe!


  • Stefano

    ..ogni volta arrivano commenti che lo difendono a spada tratta sicuramente sempre .
    Come ha ben detto Massimo, fortunatamente i giudici non sono di parte, e valuteranno in base ai fatti reali.
    Se ha commesso dei reati, (minacce, violazione della misura cautelare, ecc ecc)
    e di questo ci sono le prove,avrà la sua bella condanna.

    Se la ragazza (o la sua famiglia),
    commettono dei reati,
    basta denunciarli, e saranno condannati anche loro.

    Questo è un discorso che vale per tutti,
    buoni a cattivi,
    a chi sono successe cose belle ed a chi sono successe cose brutte.


  • Hope

    Stefano tu sei un altro che parla a sproposito.. ma che dici che è già stato arrestato per problemi con altre ragazze!?.. fate passare le persone per ciò che non sono.. ma mettetevi a vergogna!!! Che gente che c’è in questo paese, mamma mia..


  • anonima

    x stefano
    “Questo tipo non è la prima volta che viene arrestato (per problemi con più di una ragazza)”

    Adesso spiegami sulla base di quali prove tu affermi questa grandissima cavolata. O ti stai confondendo con qualche altra persona perchè ti posso garantire che non sai cosa di cosa stai parlando.
    Non basta che questo ragazzo venga accusato INGIUSTAMENTE si deve sentir dire anche che non è la prima volta? ed esser trattato come un comune delinquente? Ma siamo matti, qui ormai ognuno è libero di sparare cavolate. Vi prego se non siete a conoscenza del quadro completo della situazione TACETE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  • Anonimo

    . io lo conosco come conosco lei e posso dirti che già questo che hai detto e una bugia
    Vabbe è facile buttare fango sulla gente nascondendosi dietro commenti acidi ma domani che verrà fuori la verità è sono sicuro che verrà avrai il coraggio di chiedere scusa per tutta questa cattiveria


  • antonella

    manfredonia…..ecco dove siamo tutti bravi….un aplauso a quei quattro che sputano veleno senza sapere e senza conoscere………queste piccole …perchè Donne sono altre….giocano sui sentimenti dei propri figli….stolking dovrebbero sapere cosa significa….privano gli uomini a fare i papà………..non so nemmeno se capirai chi sono ma io a differenza di chi parla a caxxo………voglio dirti stringi i denti e cammina a testa alta………perchè SEI UN UOMO


  • Pio

    Ma state zitti fate il nome …Poi non dite ..solo x aprire bocca xrche c’è già ..se così si possono chiamare


  • Pio r

    Caro Stefano forse non sei bene informato xrche chi è stato arrestato X maltrattamento a più donne è (Altra persona,ndr) Qundi vedi di tacere grazie


  • anonimo

    evitate di fare commenti inutili e lasciate che le famiglie vivono il loro dolore ,la cattiveria e tanta che si dice,il silenzio fa parte delle persone intelligenti. abbiate rispetto per entrambe le famiglie

  • evitate di fare commenti inutili lasciate le famiglie nel rispetto del loro dolore e di non dare ancora spettacolo,il silenzio fa parte delle persone intelligenti

  • l’unica colpa di questo ragazzo, e stata quella di aver conosciuto quella donna…..SIAMO TUTTI CON TE!!…..


  • anonimo

    caro sole i figli dovrebbero provare a sentire almeno in parte i consigli dei genitori se lo fanno per il loro bene ,queste sono le conseguenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi