Manfredonia
"Il Presidente Emiliano si assuma tutte le responsabilità delle scelte da lui compiute"

“Ospedale Manfredonia, a rischio chiusura il reparto di Ortopedia”

"Perché non ci mandano i medici necessari per assicurare i servizi?"

Di:

Manfredonia. ”Premesso che sarebbe opportuno riformare il S.S.R. (Servizio Sanitario Regionale ), l’ultimo piano di riordino ospedaliero prevede per Manfredonia un Ospedale di base, passando da 156 PL a 135 PL.

Questa la situazione attuale :
8 reparto Cardiologia,
20 Chirurgia generale,
> 24 medicina generale,
> 16 ortopedia e traumatologia,
> 15 psichiatria,
> 20 recupero e riabilitazione funzionale,
> 4 riabilitazione cardiologica,
> 4 riabilitazione respiratoria,
> 10 Gastroenterologia,
> 14 Lungodegenza.

Così dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 161 del 29 febbraio 2016 “Regolamento Regionale: “Riordino Ospedaliero della Regione Puglia ai sensi del D.M.70/2015 e della Legge di stabilità 28 dicembre 2015, n.208. Modifiche e integrazione del R.R. n.14/2015”. 31 i posti letto per la Casa di cura privata San Michele di Manfredonia, tutti di geriatria.

Per una città di quasi 60.000 Abitanti con un bacino di utenza che supera i 100.000 e nel periodo estivo raddoppia , potrebbe anche bastare se tutto funzionasse , ma così non è, purtroppo il P.O. soffre ormai da anni di una carenza cronica di personale e di apparecchiature e strumentazioni medicali .

Basti guardare:
– La radiologia che ad oggi a apparecchiature ultra ventennali , obsolete il più delle volte sono ferme per manutenzione.
– Il Pronto Soccorso con 5 medici + 1 direttore ,( dovrebbero essere almeno in 7+1 direttore ) è evidente che c’è una cronica carenza di personale medico ed infermieristico per questo non è possibile fare il triage . Il Pronto soccorso è il biglietto da visita di un ospedale .
– L’ortopedia con 3 medici e tra un pò saranno in 2 visto che il dott. Cassano andrà via ( dovrebbero essere almeno in 6+1 direttore o facente funzioni ) questo comporterà la chiusura del reparto e di conseguenza uno dei migliori ortopedici come il Dott. Agamennone sarà costretto anch’egli per operare ad andare altrove.
– La Gastroenterologia con 4+ 1 (allattamento ) + 1 direttore, nonostante sia uno dei reparti più produttivi sembra destinato a chiudere.
– La Cardiologia 8 medici ( dovrebbero essere 10+ 1 direttore o facente funzioni) reparto che servirebbe a poco se rimane semplice cardiologia , più efficiente se convertita in una cardiologia riabilitativa.
Chirurgia con 4 + 1 ( part-time) ( dovrebbero essere 6+1 direttore o facente funzioni ) di cui 1 chirurgo a breve sarà chiamato a lavorare in un’altra struttura . Probabilmente il prossimo mese tornerà a lavorare il dott. Roggia direttore della struttura complessa di Lucera , il quale andrà in pensione a fine anno , non si capisce il perché invece non arriva il dott. Rucci anch’egli chirurgo che opera a Lucera ( il quale ha dato la sua totale disponibilità a lavorare tutti i giorni a Manfredonia ) , chirurgo esperto e riporterebbe la chirurgia ad alti livelli per molti anni, vista la giovane età.
– Probabilmente per questo Piazzolla non ha accettato.
– La psichiatria con 4 medici da sempre ( dovrebbero essere almeno in 7 ) da anni ormai è abbandonata a se stessa , nonostante sia uno dei reparti più produttivi.
– Il laboratorio di analisi con 3 medici, presto saranno in 2 visto che 1 andrà in pensione , un servizio indispensabile che il più delle volte è coperto dai 3 medici del centro trasfusione .
– Il 118 servizio indispensabile lasciato alla deriva con pochi medici una sola postazione di 118 tra l’altro gli stessi medici vanno a coprire i turni al pronto soccorso. Situazione allucinante e molto pericolosa.
– La Lungodegenza , ormai è diventato un enigma in risolvibile necessita di almeno 8 medici , 3 fisioterapisti , 12 infermieri e altre figure ausiliarie.
– Perché non ci danno quello che è previsto dal piano? ( lungodegenza e riabilitazione )
– Perché non ci mandano i medici necessari per assicurare i servizi?
– Perché non ci mandano attrezzature all’avanguardia atte a garantire le prestazioni necessarie?
– E’ facile intuire che la situazione è molto preoccupante, con l’estate alle porte la questione è davvero preoccupante.

Il Presidente Emiliano si assuma tutte le responsabilità delle scelte da lui compiute in ordine alla gestione delle politiche sanitarie della provincia di Foggia. Invito i nostri rappresentanti regionali ad essere sempre vigili e determinati e a non abbassare la guardia, nel sostenere ed affermare che il P.O. di Manfredonia non venga ancora una volta penalizzato a danno dell’intera collettività”.

Testo a cura di Damiano D’Ambrosio, Capogruppo Pd Manfredonia – Componente Commissione Speciale Sanità

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
42

Commenti


  • Miragas: il tempio dei servi dei carnefici di Manfredonia.

    E voi quando vi svegliate?


  • Palazzo "San Gennaro"

    Potremmo anche far nascere i nostri figli a Napoli e curarci a Napoli..dove sta il problema?


  • DACUMBA

    Ancora adesso vi state accorgendo politici manfredoniani dormite ahhhh


  • Le piramidi di San Spiriticchio con 12 spaventosi sarcofagi con 60 milioni di lt. di gpl

    Le gigantesche attrattive in quel di San Spriticchio leniranno ogni dolore e sofferenza al popolo sipontino lasciato in uno stato insolito di totale abbandono.


  • I paraculo

    E proprio una prerogativa della nostra città e dei nostri politici quella di far deperire o mandare via le cose buone che abbiamo (mi riferisco ad Agamennone e a tutto il reparto di ortopedia ) e amare il marcio e ciò che c’è di brutto ( roggia e i tanti incompetenti della chirurgia ). Ma la cosa che mi meraviglie e che d Ambrosio che era amico si piazzolla adesso gli da addosso.sembra la stessa dichiarazione -di riccardi sugli attributi di Piazzolla. A proposito della chirurgia visto che vogliono far ritornare roggia( ha 70 anni lo vedrei più per la geriatria) per fare numero visto che servono altri tre chirurghi che ne pensate di richiamare pure potenza aulisa e mondelli?


  • Libero

    In realtà solo la Asl fg in tutta Italia (Puglia compresa) ancora non bandisce un concorso. I medici non si vogliono


  • LA DISTRUZIONE TOTALE DI MANFREDONIA E' AL SUO COMPIMENTO?

    In un ventennio sono stati capaci tutto quello di buono che è stato fatto dall’Unità d’Italia. Il valore, lo spesso dei nostri rappresentanti e del loro amore verso la sipontinità si evince tutta al momento in cui le spose sipontine non possono più donare a Manfredonia figli di Manfredonia ma solo figli di Cerignola, Foggia e ora anche Napoli, Caserta e la terra dei fuochi!!


  • Damiano PER PIACERE!

    Damiano AMICO MIO,
    adesso in seguito all’incidente hai dovuto toccare con mano la situazione critica in cui versa il nostro ospedale non ti senti un po’ in colpa?anzi scusami, non VI sentite un po in colpa TU, ZINGARIELLO, RICCARDI, OGNISSANTI avete puntato i piedi per fare in modo che arrivasse prima Roggia, poi Ulivieri,e adesso di nuovo Roggia? rompendo ogni seppur minimo equilibrio di sistema?
    Ma che certezza-sicurezza-fiducia può avere un cittadino utente nel momento in cui viene fatto arrivare Roggia, poi messo mandato via perché ha un anno di ferie arretrato, viene fatto arrivare ulivieri,che si dimette per fare tornare roggia che starà qualche mese?
    ogni volta che transitate nell’ospedale, o anche solo all’esterno fatevi un mea culpa, mettendovi la mano sulla coscienza, perché se la situazione attuale è questa un pochino è anche colpa vostra.


  • Giuseppe Garibaldi

    allora si va a foggia a curare le fratture ……..


  • svolta

    Non ho capito cosa ha detto di nuovo….. si sapeva già tutto e si sa già tutto di come andrà a finire questa storia.
    Qui i politici….. di tutti i colori…. e di tutte le carature vengono a prendersi solo i voti…. e dopo ci arrivano le fregature….. con il buon servito.
    Siamo amanti dei forestieri e quelli locali pur “avendoli conosciuti” li riconfermiamo a fare meglio del peggio già fatto…. ed il risultato è sotto gli occhi di noi tutti.


  • libero

    A differenza di altri politici . Il consigliere Damiano D’Ambrosio ci sta mettendo la faccia , e farà tutto ciò che può per salvare l’ospedale , a differenza di quei politici bravissimi nelle guerre finte e false promesse . Bravo Damiano


  • Sipontino

    Bravo , finalmente un politico che non le and a a dire ma denuncia . Adesso vada avanti anche se deve andare contro i suoi amici di Partito . Vada avanti Sig. D’Ambrosio.


  • Sorridi sei a Manfredonia la città dei balocchi

    Sbaglio a da Bari è in atto un ricatto verso Manfredonia! S e fosse cosi a chi aspettano i politici siponti a mobilitare tutta la città? Perchè sono cosi pavidi verso la Regione? E i due consiglieri regionali a 20.000 euro lordi al mese e pensione assicurata che fanno? Stanno in perenne letargo? Non aiutano i nostri rappresentati dirett?


  • Capacchione

    Damiano dimostra ai tuoi concittadini che farai di tutto , visto che il sindaco ha altro a cui pensare .


  • xlaudio

    almeno il capogruppo DAMBROSIO qualcosa dopo RICCARDI la dice….!gli altri politici dove stanno?abbiamo consiglieri regionali e onorevoli che non si sentono nemmeno dove stanno!eppure credo gli stipendi siano alti per i tempi che corrono…..!ora mi chiedo:anzichè fare sempre politica distruttiva il Professore e gli AMICI CINQUE STELLE sempre pronti a fare POLEMICA STERILE dove stanno? quale iniziativa hanno intrapreso?la risposta è:nessuna!se avete gli attributi dimostratelo e anzichè pensare solo alla differenziata e all ‘energas pensate anche alla sanità!!!LE FERIE E IL MARE POSSONO ATTENDERE!


  • premetto che sono ignorante

    29 giugno 2016 alle 14:01

    Abbiamo un altro record da raggiuningere: 60 mila metri cubi pari a 60 milioni di gpl nel ventre di pochi ettari di terreno sotto il balcone di casa. Per rendere l’idea un bombolone è 100 di lunghezza per 8 di larghezza altezza (?) x un totale di 12 bombolette, forse dco i forse perchè non son un INGEGNIERO dovrebberro corrispondere a 4 o 5 terreno area calpestio Miramare come base, e e come altezza a livello primo o secondo piano palazzine via San Giovanni bosco o sbaglio? Una quantità di gpl mai osata desositarla in uno solo spazio nel territorio italiano! E ke cazz proprio a Manfredonia lo vogliono fare????


  • mario

    Grande Damiano dimostra a tuoi detrattori chi sei . Dov’è il sindaco , dove sono i consiglieri regionali e l’opposizione dov’è . Damiano si u meghie


  • pescatore che ha firmato la petizione

    Perchè non ci ingoraggiate a protestare ci stannno togliento tutto a manfredonia pero dobiamo stare zitti


  • Dario

    Giusto perché i politici non ci dicono di scendere in piazza con loro per difendere ciò che spetta . Damiano fatti portavoce del nostro disagio . Organizza una grande manifestazione è saremo tutti con te .

  • Mi scuso per il fuori tema, sarebbe interessante un lancio di in sondaggio on line con questa tema: secondo te esistono i poteri occulti a Manfredonia che condizionano il presente e il futuro della citta’? Si o No?


  • mami

    La politica in mano ai pecorai, non si offendano i pastori.

  • Siamo stufi dei Ponzio Pilato siponini!

  • Libera ci da traditori e incubi e ti facciamo senato re o Onorevole.


  • Elena.

    Già dovresti assumerti tutte le responsabilità delle scelte da te compiute. A buon intenditor poche parole. Non so se chiagne o riruru.


  • Occhio alla salute .

    E’stato tutto studiato a tavolino per una chiusura è morte in dolore ….


  • Davide

    X la pseudo Elena , fate più bella figura se state zitti. Tutti sanno che il vostro padrone fa bene solo guerre finte . Damiano lasciala perdere , come sempre quando incominciano a leggere commenti contro il loro padrone reagiscono scrivendo …….


  • Giullare Sipontino

    il bue dice all’asino cornuto


  • Capacchione

    X i Giullari salutatemi il bue


  • Giorgio

    Fra tutti i commenti emerge QUELLO dell’ID- SVOLTA. COME AL SOLITO NESSUN DUBBIO MA UNA CERTEZZA: -ALL’ENNESIMA POTENZA. P.S. COL PASSARE DEL TEMPO HO LA SENSAZIONE CHE QUESTI SIA UNA DONNA.


  • svolta

    Giorgio, oh Giorgio….. l’emerito imb…. di sempre….. , a riscontro, anche questa volta hai fatto centro…. nel cesso….. come al solito anche se fai centro col tuo cervello da imb… nel cesso…. non dici mai niente ed a quanto vedo/noto dopo aver fatto centro non posso che ribadire al mantenuto della/dalla politica ti “dusk u cul”….. ricordandogli che le stesse sono in attesa nel firmamento della buona politica, cosa che non capirai mai….
    Per quanto riguarda il sesso ti lascio il dubbio ed libero pensiero che solo un imb…., tra l’altro anche sessista, può chiedersi…….
    Ti saluto o RE degli imb….. di Manfredonia.


  • U sfasciacarrozz

    Io saluterei pure il postiglione e il cocchiere.


  • Gino5st

    Non sei dirigente nello stesso PD che ha sempre governato a favore di Cerignola e San severo ????


  • Dario

    X Gino pentastellato , sei sicuro di quello che dici , ti consiglio di informarti meglio . L’unico errore se così si può definire , Damiano si è fidato della Gentile che ha sempre sostenuto che l’ospedale di Manfredonia non avrebbe chiuso , anzi lo avrebbe potenziato . Ti consiglio di risentire il discorso della Gentile fatto al LUC durante la campagna elettorale alle europee . Informatevi prima di fare certe dichiarazioni , poi fate figure di …….


  • l'amico di elena

    non si può sentire che certi personaggi parlano ancora dopo che hanno remato contro all’ospedale e a favore di chi ce lo vuole distruggere è vergognoso!!!!
    Riccardi per favore fai un po di pulizia altrimenti insieme a tutta la mia famiglia non voteremo più pd e come noi saranno inh tanti a fare come me.
    ma le primarie a cosa sono servite?


  • Maria C.

    https://www.youtube.com/watch?v=xeA0JbxdKUk

    Elena a Manfredonia insieme alla cricca.
    Guardate.


  • Maria C.


  • I Cavalieri dell'Apocalisse

    Se qualcuno aveva ancora qualche dubbio su chi fossi, cara con il tuo ultimo commento hai confermato le certezze non di TUTTI. Capiamo le tue preoccupazioni e difficoltà, eri convinta che questa volta dopo anni di frustrazione, avresti raggiunto il tuo obbiettivo , invece ancora una volta nonostante tu abbia fatto di tutto , hai nuovamente perso . Rassegnati non potrai mai essere ciò che non sei .


  • Pasquino

    Adesso tocca a me e mi lamento. Invece di lamentarsi per la chiusura di un reparto al quale seguirà tutto il resto dell’ospedale datti da fare con tutti i tuoi compagni del PD (governate l’Italia e Tatarella non c’è più) non siete capaci di obbligare per la sistemazione sanitaria di Manfredonia. Se la politica non è all’altezza della situazione può sempre chiedere al popolo di dare aiuto. Il PD molto probabilmente ha da tempo dimenticato che, una volta, lo difendeva.


  • robin hood

    E la tua grandissima amica Elena Gentile che fine a fatto quando era assessore alla regione e tu eri il suo riferente su Manfredonia niente avete preso i voti per fare i vostri comodi e poi non parliamo dei nostri consiglieri della vecchia amministrazione regionale precedente, voi già sapevate che l’ ospedale di Manfredonia andava incontro al suo declino ora fai finta di svegliarti ormai e troppo tardi.


  • ex Enichem

    Povero a noi dovevi azzoppare la testa per capire le ragioni dell’ospedale di Manfredonia,in questo ospedale ci sono più inservienti portantini e roccorocco che Dottori.


  • svolta

    A proposito di quanto riferito da Maria C.: ebbi a scrivere: “sono i fatti che distinguono le persone da quello che dicono”. Ed oggi, in questi ultimi tempi le loro parole rimarranno scolpite nei nostri cervelli…. l’ipocrisia di certuni non ha limiti ed aggiungo decenza.


  • Ex elettore Riccardi e Campo amaramente pentito

    LA PROSSIMA VOLTA VOTEREMO IN MASSA AL MOVIMENTO CINQUE STELLE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati