FoggiaManfredonia
L'impegno sul tema da parte di Sinistra Italiana è stato sempre massimo

Sostegno ai fitti per i pugliesi, Borraccino “Stanziati 15 milioni di euro”

Si tratta di un importante segnale di sostegno alle famiglie in questo delicato contesto storico

Di:

Bari. Nota del consigliere regionale di Noi a Sinistra, Cosimo Borraccino Presidente della II Commissione consiliare (Affari Generali e Personale). “Nonostante gli intralci della Legge di stabilità 2016 che mettono in difficoltà l’attuazione di politiche regionali, la Regione Puglia riesce ad impegnare risorse finanziarie ancora utilizzabili. Lo fa con la delibera di Giunta regionale appena approvata che avrà come effetto immediato la disponibilità di 15 milioni di euro per il cofinanziamento per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione di cui alla legge statale n. 431/98, e di altri 1.065.701,10 di euro per contributi concessi ai Comuni per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione ( L. 431/98). L’impegno sul tema da parte di Sinistra Italiana è stato sempre massimo, resosi possibile nell’Aula del Consiglio regionale attraverso il personale impegno già durante la discussione del bilancio di previsione prima e poi con apposita interrogazione urgente.

Si tratta di un importante segnale di sostegno alle famiglie in questo delicato contesto storico. L’emergenza abitativa coinvolge sempre più famiglie, spesso la mancanza di lavoro non consente ai capifamiglia di accedere ad un contratto di locazione, soventi si è vittime di sfratti. Va ricordato che, negli anni dei governi Vendola, i fondi a disposizione di una legge che, giova ricordarlo, è statale, furono anno dopo anno sempre più ridotti. Fu quindi la Regione a farsi carico dell’onere economico! Con i 15 milioni di euro messi a disposizione in questi anni si garantisce quasi la totalità del finanziamento alle famiglie pugliesi. Bene ha fatto il presidente Michele Emiliano, al quale va il nostro plauso, nonostante le riduzioni imposte dal Governo Renzi, a continuare su quel percorso virtuoso già in essere da molti anni. Una pagina di buona politica, utile per chi purtroppo è rimasto indietro”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati