GarganoManfredonia
Il danno totale è stato quantificato in circa 15.000 euro

Furto energia elettrica, arrestato ristoratore a Cagnano

L’arrestato è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari

Di:

San Giovanni Rotondo. Nella serata del 22 giugno scorso i militari della Stazione di Cagnano Varano hanno tratto in arresto un cinquantasettenne del luogo, resosi responsabile di furto aggravato continuato di energia elettrica. A seguito di un servizio di controllo effettuato unitamente a personale tecnico dell’Enel, all’esito di un sopralluogo in un locale commerciale adibito a pizzeria, è stata riscontrata la manomissione del contatore, sul quale era stato istallato un magnete che provocava il malfunzionamento nel conteggio dei consumi dell’energia fornita.

Il danno totale è stato quantificato in circa 15.000 euro. L’arrestato è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi