Manfredonia
Nota a Stato Quotidiano del cittadino Antonio Rignanese

Manfredonia, proteste al CUP. “I malati non vanno in ferie”

Di:

Manfredonia. PROTESTE stamani al C.U.P. (Centro unico di prenotazione) del Poliambulatorio di Manfredonia, sito in via Barletta. I Cup sono punti di prenotazione per le varie attività e prestazioni ambulatoriali, dislocati in sedi diverse dell’ASL; presso ciascuno di questi è possibile pertanto prenotare visite specialistiche. “I numeri sui biglietti del distributore sono illeggibili”, dice a Stato Quotidiano il cittadino Antonio Rignanese. “Si è perso molto tempo, oltre al fatto – continua – che, a servizio degli utenti, ci sono solo 2 sportelli. Ulteriore disservizio: impossibile pagare il ticket con il bancomat. Volevo ricordare alla Direzione generale dell’ASL di Foggia che l’estate i malati non vanno in ferie”.

Orari
Presso gli sportelli C.U.P.DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ 7.30-11.30 / 15.00-17.00 SABATO 7.30-11.30 o Telefonando al NUMERO VERDE 800.466.222 DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ 8.30-13.30 / 14.30-17.30 SABATO 8.30-12.30.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Raffaele Vairo

    Non è la prima volta che ci si lamenta per il disservizio del C.U.P. (Centro unico di prenotazione) del Poliambulatorio di Manfredonia, sito in via Barletta.
    I cittadini non devono rassegnarsi, devono protestare in tutte le sedi amministrative (con i dirigenti ASL) e politiche (Sindaco, consiglieri regionali e parlamentari del territorio). Solo così, forse, la situazione potrà migliorare.


  • ex PD

    Condivido in pieno, e non parliamo delle visite anche li-altrimenti la stessa visita a pagamento la fai in pochi giorni,se devo dirla tutta se lo chiudono non ne sentiremo la mancanza.


  • poli

    Qui s paga solo in contanti in altre realtà a parte che il tiket non è di € 10,00 ma di 4,50e ti danno anche i contenitori sterilizzati per le urine, le risposte le danno in busta chiuda e previo rilascio della ricevuta. Inoltre tutti gli sportelli sono presidiati e sono plurifunzionali. Alcuni in base ad una lettera di indicazione effettuano solo specifiche operazioni…. Si può pagare con il pos e a fine servizio ti porgono tanti saluti….. Ci troviamo in Lombardia non in un’altra nazione…. S.S.N. con le dovute …. differenze…. anche sui tiket…., forse al Sud non è vero che stiamo peggio del NORD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati